Portale di economia civile e Terzo Settore

Le ferie sono finite, gli argomenti da trattare no

9

Eccoci nuovamente online, cari amici di Felicità Pubblica.

Come i nostri lettori più fedeli avranno notato, anche noi ci siamo assentati per qualche giorno per recuperare le energie e ripartire più carichi che mai. Da questa settimana siamo di nuovo “sul pezzo” e continueremo a farlo, come sempre, raccontando ogni giorno le buone prassi, i progetti e le belle realtà che, fortunatamente, continuano a nascere e a svilupparsi costantemente lungo lo Stivale e oltre i confini nazionali.

Chi ci conosce sa bene che lo facciamo attraverso i nostri articoli, che troverete pubblicati nella sezione news o suddivisi per categorie a seconda delle macroaree tematiche sulle quali ci piace soffermarci. Ma anche attraverso le nostre rubriche, nelle quali potrete conoscere i nostri punti di vista o quelli delle persone a cui sentiremo di dover dare voce e i consigli della redazione sui libri da leggere, i film e le serie tv da vedere, gli spettacoli teatrali ai quali assistere o i luoghi affascinanti da visitare.

Non mancheranno, come sempre, riferimenti a grandi problemi che affliggono i nostri tempi e che, proprio in queste ultime due settimane, sembrano essersi concentrati, tanto da donare un sapore amaro alle nostre vacanze e a spingerci a scrivere subito qualcosa in merito già dall’inizio della settimana.

Penso alla drammatica situazione dell’Afghanistan, dove il giorno di Ferragosto i talebani hanno preso possesso del palazzo presidenziale di Kabul (leggi l’articolo). Al terremoto di Haiti, che ha causato oltre 2200 vittime accertate finora, mentre si continua a scavare alla disperata ricerca dei dispersi. O, per tornare in casa nostra, alla morte di Gino Strada, medico e attivista, fondatore di Emergency e paladino dei diritti umani e sanitari in tutto il mondo (leggi l’articolo). E ancora ai recenti casi di femminicidio registrati in Italia o alla continua lotta tra vaccinati e no vax che, dalle ultime settimane, si combatte anche a colpi di green pass.

Ma come sempre, fortunatamente, non mancano anche le notizie che ci donano conforto e speranza, come le gare di solidarietà nei confronti dei profughi afghani o dei terremotati di Haiti, l’impegno prezioso dei volontari e dell’associazione del Terzo settore a sostegno di tutte le persone meno fortunato o, per restare sull’estrema attualità, l’avvio delle Paraolimpiadi di Tokyo che in questi giorni vedono impegnati anche 63 atlete e 52 atleti italiani.

Insomma, gli argomenti da trattare, per noi di Felicità Pubblica, sono davvero tanti e quindi è tornato il momento di mettersi al lavoro. Non prima di avervi ringraziato, ancora una volta, per la fiducia che ci riservate quotidianamente.

Buona lettura!

"Lezione di antropologia sugli amuleti" a cura di Adriana Gandolfi
Gino Strada, fondatore di Emergency, ci ha lasciati

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...