Portale di economia civile e Terzo Settore

Chi fu l’inventore delle mascherine?

7

A inventare le mascherine chirurgiche, che oggi ci stanno salvando la vita, fu un medico malese di nome Wu Lien-Teh.

Pochi giorni fa è stato celebrato l’anniversario della nascita di questo medico che inventò una copertura per il viso, precursore delle attuali mascherine chirurgiche e FFP2.

Wu Lien-Teh nasce in Malesia il 10 marzo 1879 da una famiglia di immigrati cinesi, studia Medicina all’Università di Cambridge risultando il primo studente di origini cinesi a frequentare questa università.

Quando nel 1910 un’epidemia colpisce la Cina nord-occidentale, il Governo chiama Wu Lien-Teh ad indagare sull’origine della malattia che egli identifica come peste polmonare e quindi trasmissibile per via aerea.

Per combattere questa malattia Wu progetta una specie di mascherina chirurgica composta da garza e cotone con l’aggiunta di strati di tessuto per filtrare le inalazioni. Inoltre collabora con il Governo per la realizzazione di strutture di isolamento dove gli infetti possano stare in quarantena. Le indicazioni da lui proposte contribuiscono quindi alla fine della pandemia.

Qualche anno dopo, nel 1935,Wu Lien-Teh viene candidato al premio Nobel per la medicina, ma nonostante non lo consegue, ancora oggi gli viene riconosciuto un ruolo fondamentale nella pratica e nello sviluppo del progresso medico in tutto il mondo.

La scoperta: tracce di fossili nel nostro dna
Ecco cosa si suonava 17 mila anni fa

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...