Portale di economia civile e Terzo Settore

Iniziative a favore dell’infanzia

20

In questi ultimi tempi tante sono state le iniziative a sostegno dei bambini meno fortunati e soprattutto di contrasto alla povertà educativa. Ne segnaliamo due che ci sembrano degne di nota.

La prima è “Impacchettiamo un Sogno” realizzata da Fondazione Cesvi (organizzazione umanitaria che opera da 35 anni in Italia e nel mondo) e Mondadori, che hanno aiutato migliaia di bambini in Italia e all’estero. Un progetto iniziato sei anni fa e che ha coinvolto 4.500 volontari e volontarie nei Mondadori Store, per realizzare pacchetti regalo e sensibilizzare il pubblico a supporto dei progetti della Fondazione di protezione dell’infanzia in Congo e Zimbabwe e del programma di prevenzione e contrasto al maltrattamento infantile in Italia, nelle città di Bergamo, Bari e Napoli. Grazie alla generosità dei clienti delle librerie Mondadori aderenti nelle principali città italiane è stato possibile raggiungere l’importante traguardo del mezzo milione di euro di raccolta fondi.

“Siamo grati a Mondadori Store per avere scelto di accompagnare Fondazione Cesvi in questi anni nell’importante missione di proteggere centinaia di bambini in Italia e nel mondo, garantendo loro cure, istruzione, educazione e opportunità per costruire un futuro migliore” dichiara Roberto Vignola, vice direttore Generale di Fondazione Cesvi.

“Un progetto che ci permette di ribadire il ruolo cruciale dell’educazione e della cultura nelle fasi della crescita per creare una visione del mondo diversa e migliore”, dichiara Francesco Riganti, direttore marketing di Mondadori Retail.

La seconda iniziativa è invece sostenuta da Oxfam e Satispay con la campagna “Nessuno Escluso”.

Fino al 25 marzo, utilizzando Satispay, sarà infatti possibile sostenere i progetti di Oxfam nelle scuole al fianco dei ragazzi che non hanno mezzi per seguire la didattica a distanza e supportare le famiglie italiane sull’orlo della povertà, colpite da crescenti disuguaglianze anche a seguito della pandemia. Un sostegno concreto che ogni giorno Oxfam rivolge a migliaia di persone attraverso i Community Center gestiti con la Diaconia Valdese e molti partner a Firenze, Milano, Torino, Catania, Arezzo, Perugia, Bologna, Napoli, Empoli, Campi Bisenzio e Prato.

“Siamo davvero felici di avere l’opportunità di essere al fianco di Oxfam che, attraverso i propri programmi e iniziative, aiuta concretamente i giovani in difficoltà” sottolinea Stefano De Lollis, Head of Online Business Development di Satispay.

Per maggiori info potete consultare https://landing.satispay.com/donazioni-oxfam-italia.

La Corrente del Golfo sta rallentando il suo corso
Siamo quello che mangiamo?

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...