Portale di economia civile e Terzo Settore

Fondazione Italia Sociale è in piena espansione

28

Fondazione Italia Sociale (FIS) è un ente istituito dalla Legge 106 del 6 giugno 2016, art. 10 – Riforma del Terzo settore – ed è operativa da dicembre del 2017.

Questa Fondazione opera come persona giuridica di diritto privato, è non profit ed è autonoma con una propria gestione e statuto.

Del resto il nostro Paese sta vivendo problemi sociali ed economici per i quali sono urgenti soluzioni adeguate. Stiamo parlando di disoccupazione giovanile, di quella femminile, dell’invecchiamento della popolazione, delle crescenti disparità che finiscono con il generare esclusione sociale: queste sono solo alcune delle situazioni che richiedono un nuovo approccio di intervento nella progettazione come nel finanziamento e nell’esecuzione finale.

FSI inoltre ha lo scopo di sostenere la realizzazione e lo sviluppo di interventi innovativi da parte di enti appartenenti al Terzo settore, anche tramite apporto di risorse finanziarie. Infatti l’operatività viene resa possibile tramite la raccolta di risorse da imprese e cittadini, seguendo le linee tracciate dalla legge costitutiva che impone di utilizzare in modo prevalente risorse finanziare di fonte privata e non pubblica.

Proprio perseguendo questa finalità per lo sviluppo della raccolta fondi, al momento sono già molte le importanti realtà profit e non profit che hanno aderito a Fondazione Italia Sociale, allo scopo di entrare a far parte del Collegio dei partecipanti: si tratta di aziende multinazionali, università, fondazioni culturali e sociali, editori, studi professionali, banche e società di consulenza. L’elenco del Collegio dei partecipanti è piuttosto lungo e quindi ne elenchiamo soltanto alcuni come: Fondazione Adriano Olivetti, Fondazione Etica, Lottomatica Holding, Pirelli, Università Luiss.

Non è un caso che la Fondazione si sia data una missione che si può definire duplice, cioè filantropica e culturale e sarà infatti impegnata a promuovere la conoscenza della filantropia, del Terzo settore e l’educazione civica.

La Fondazione è amministrata da un Comitato di gestione composto da dieci membri, tra i quali sei saranno rappresentativi del Collegio dei partecipanti; nessun membro del Comitato percepirà compenso.

Matrimoni precoci: la drammatica situazione in Africa
Casa Enzo Jannacci a Milano rifugio per le persone in difficoltà

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...