Portale di economia civile e Terzo Settore

I ragazzi di Officina Marmocchi imprenditori di Poggibonsi

15

I ragazzi della scuola media Marmocchi dell’Istituto comprensivo 1 di Poggibonsi (Siena), hanno creato dei giochi in scatola contro la mafia, con l’impresa cooperativa simulata “Officina Marmocchi”.  Quasi una vera cooperativa, fondata dai 26 alunni della classe Prima B, che hanno iniziato con un capitale di 13 euro, investendo a testa 50 centesimi.

Le loro creazioni si chiamano “Mafialt”, “Dirittiamo” e “Non chiudere un occhio”, ognuna con uno scopo specifico e una tematica definita. Per fare un esempio, il gioco “Perché tu vali” è stato inventato per combattere e annientare il bullismo, oppure quello dal nome “Securopoli” serve ad insegnare l’educazione stradale e ambientale.

Sono stati quindi preparati tabelloni strutturati con caselle, come nel gioco dell’oca, disegnate personalmente dai giovani cooperanti diventati non solo piccoli imprenditori ma anche artisti.

“Officina Marmocchi”, presentando i propri lavori, ha vinto il primo premio del concorso “Mi racconti… la tua cooperativa?”, il bando lanciato da Confcooperative Toscana destinato a Istituti primari e secondari di primo grado della Regione Toscana.

In pratica gli alunni delle diverse classi e scuole sono stati invitati a riflettere sul tema della “cittadinanza attiva” e sui principi della cooperazione e successivamente raccontare, tramite un elaborato scritto, l’esperienza di lavoro fatto insieme a favore della propria scuola, del proprio quartiere e della propria città.

La tematica da sviluppare era: lavorare insieme per il raggiungimento di un obiettivo comune, mettendosi in gioco in prima persona.

Inoltre, nel testo del componimento presentato dovevano essere presenti almeno una volta (evidenziate in grassetto) le sei parole chiave/espressioni : cooperazione, comunità, l’unione fa la forza, talento, responsabilità e difficoltà.

I giovani imprenditori con i loro progetti hanno dimostrato di riuscire a essere grandi cooperatori, sostituendosi in modo egregio nelle attività solitamente svolte dagli adulti.

Il Parmigiano Reggiano potrebbe diventare francese
Startup innovative in positivo aumento nel nostro Paese

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...