Portale di economia civile e Terzo Settore

Avis Regionale Lombardia presenta il bilancio 2018

12

Per le donazioni di sangue la Lombardia si conferma la regione più generosa. A dimostrarlo è il bilancio 2018 dell’Avis Regionale Lombardia la cui Assemblea si è riunita pochi giorni fa a Monza alla presenza di numerose autorità regionali.

In effetti i dati relativi al 2018 confermano il primato della Lombardia nella classifica nazionale, sia per numero di donazioni, sia per numero di donatori. Le Avis del territorio regionale sono circa 660, per un totale di oltre 260.000 soci donatori (il 21% sul totale Italia), di cui circa 12.000 dirigenti operativi, che contribuiscono per il 24% in termini di donazioni sul sistema nazionale (483.247 donazioni totali).

La provincia che contribuisce maggiormente è Milano, seguita da Bergamo, Brescia, Monza Brianza e man mano tutte le altre.

La regione lombarda è da tempo autosufficiente e dona un forte contributo all’Italia che da una decina di anni ha raggiunto a sua volta l’autosufficienza grazie al contributo della Lombardia.

Ha spiegato Oscar Bianchi, presidente di Avis Lombardia: «L’appello per nuovi donatori è sempre al centro delle nostre comunicazioni. Ogni anno fuoriesce circa il 10% dei donatori per ragioni di carattere sanitario o per il raggiungimento del limite di età. Per questo ci rivolgiamo maggiormente ai giovani, per fare rete e diffondere la cultura del volontariato». E prosegue spiegando che durante l’anno ci sono periodi critici per le donazioni e la necessità di avere scorte di sangue, come durante il Natale o l’estate. «La prossima emergenza sarà agosto quando le città si spopolano e diminuiscono le donazioni. L’invito è quello di donare tutti nelle ultime settimane di luglio per evitare situazioni di emergenza».

Nel corso dell’Assemblea è anche stato firmato un accordo di collaborazione tra Avis Lombardia e Anci Lombardia (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) per ottenere una migliore sinergia nella sensibilizzazione dei cittadini nella cultura della donazione del sangue.

Oxfam e Action denunciano i prezzi troppo elevati dei farmaci
Terapia genica con microRna per il cuore umano colpito da infarto

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...