Portale di economia civile e Terzo Settore

La street art a Terni decorerà il reparto oncologico dell’ospedale

62

La street art è l’arte di decorare le strade cittadine e le periferie disegnando murales sui muri delle case o decorandoli con vernici in bombolette spray, adesivi e sculture che spesso diventano vere e proprie opere d’arte in cui si cimentano artisti che diventano famosi.

 Adesso però a questa arte di strada si è aggiunta una nuova, ma allo stesso tempo antica, forma di espressione con elaborati manuali che diventerà sicuramente di moda: infatti anche molti lavori fatti a maglia con l’uncinetto o i ferri diventeranno oggetti da street art.

Potrà sembrare azzardato, eppure, grazie all’associazione “Bruna Vecchietti” onlus, piccoli lavori ricamati a mano, o fatti con l’uncinetto rivestiranno nel Natale 2019 l’albero natalizio del reparto di oncologia dell’azienda ospedaliera Santa Maria di Terni: saranno tremila i quadrotti di tutti i colori necessari a completare il lavoro ed è auspicabile che vengano finiti per tempo.
Del resto, l’associazione “Bruna Vecchietti” è impegnata da diversi anni in progetti di aiuto per persone in difficoltà ma, allo stesso tempo, si interessa attivamente del recupero artistico delle aree urbane degradate attivandosi con decorazioni di colore, la street art classica.
L’associazione, quindi, cerca donne appassionate di uncinetto, sferruzzatrici e ricamatrici, che possano aiutare a completare tutti i quadrotti necessari, che siano di colori vivaci per offrire ai pazienti oncologici proprio quei colori che possano contribuire a rendere meno grigie le giornate delle cure. Cerca anche gomitoli di lana, strumenti per poter creare i manufatti, aghi e fili  con la certezza che non solo gli abitanti di Terni aderiranno all’iniziativa.
Quindi se qualcuno avesse la passione per l’uncinetto e volesse dare una mano all’associazione “Bruna Vecchietti” può prendere contatti tramite e-mail: ass.brunavecchietti@gmail.com o tramite cellulare al 3474043555.
È molto importante infatti regalare anche solo un sorriso attraverso il colore a chi, a causa della malattia, trascorre ore di angoscia e non riesce a essere sereno come prima.

Papa Francesco negli Emirati Arabi: un ponte verso l'Islam
Unicef rende pubblico il Rapporto sull'intervento umanitario per il 2019

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...