Portale di economia civile e Terzo Settore

Il Nord magnetico si sposta troppo rapidamente

65

Da qualche decennio i due Poli si muovono a una velocità sempre maggiore e ciò sta avendo delle ripercussioni sull’uomo e sull’ambiente intorno ad esso.

Il fatto che il Polo magnetico si sposti velocemente sta provocando danni alla navigazione e alla migrazione della fauna in tutto il Pianeta. Il Nord magnetico è da sempre un punto di riferimento quando non sappiamo come orientarci, la bussola ha sempre puntato a Nord per aiutare i marinai a mantenere la rotta, ma questo Nord magnetico oggi si sposta di circa 50km all’anno e, anche se non sembra un dato rilevante, in realtà ciò porta a cambiamenti drastici, causando problemi agli aerei, alle navi e alle migrazioni degli animali che usano il campo magnetico terrestre per orientarsi.

Ad esempio già alcuni aeroporti hanno dovuto cambiare i nomi delle loro piste per farle corrispondere meglio alla loro attuale direzione rispetto al Nord magnetico. Il World Magnetic Model, viene aggiornato continuamente per adattarsi ai cambiamenti. E’ un dispositivo che rappresenta il campo magnetico terrestre su scala ed è prodotto dal National Geophisycal Data Center in collaborazione con il British Geological Survey e viene utilizzato dai governi mondiali per diversi scopi, oltre ad essere impiantato nei dispositivi iOS e Android per correggere la declinazione magnetica.

Da quando il polo Nord magnetico è stato scoperto viene costantemente monitorato. A differenza del Nord vero e proprio, contrassegnato dall’asse terrestre, il Nord magnetico è costantemente in movimento a causa dei metalli presenti nel nucleo terrestre, ma ciò che preoccupa è la velocità con cui si sposta. Fino a poco tempo fa si trovava nei pressi del Canada mentre ora, se continuerà a spostarsi così rapidamente, arriverà a posizionarsi sopra la Russia.

Noi con le nostre tecnologie siamo, per ora, in grado di seguire i suoi spostamenti ma gli animali saranno in grado di ricalibrarsi alla sua stessa velocità, per continuare le loro migrazioni?

Un semplice test per conoscere la cultura romanì 4/5
‘o Rom, la band che integra musica rom, balcanica e mediterranea

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...