donazione-sangue

Pubblicato il 22 giugno 2018

Dona prima di partire: la nuova campagna dell’Avis Lombardia

Avis Comunale di Milano e Avis Regionale Lombardia hanno lanciato una nuova campagna estiva “Dona prima di partire”, per invitare i cittadini ad un gesto di solidarietà durante un momento di urgente bisogno.  Infatti la regione ha ceduto ben 2322 unità di sangue in più rispetto all’anno scorso e ha ottenuto dalle altre regioni 39 unità. A Milano, inoltre, nell’anno precedente c’è stato un calo di circa 1000 unità di sangue e quest’anno, la stessa quantità è stata registrata solamente nei primi quattro mesi.

Perciò Avis, durante la 14esima Giornata Mondiale del Donatore di Sangue, ha proposto questa campagna che ha avuto la partecipazione dell’assessore al Walfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera che ha effettuato una donazione di sangue. Con questo gesto egli vuole invitare tutti i lombardi a donare sangue per permettere al Servizio sanitario regionale di avere la disponibilità di eseguire interventi durante tutto l’anno e ad essere pronti anche per un’eventuale emergenza nazionale.

L’OMS, quest’anno, ha indicato la Grecia come Paese coordinatore delle manifestazioni della Giornata Mondiale del Donatore, e perciò l’ospite d’onore è stato il rappresentante del consolato greco di Milano, Sofia Zaffiropulu, per introdurre un nuovo rapporto collaborativo tra Milano – Lombardia e Atene – Grecia che si svilupperà nei prossimi anni.

Da sempre Avis Milano si impegna per la salvaguardia della salute dei propri donatori facendosi carico dei servizi utili e per attivare processi di prevenzione primaria, introducendo e monitorando azioni correttive. Per l’occasione è stata anche inaugurata la nuova sede di Avis Regionale Lombardia con lo svelamento del Murales “La vita” dedicato ai giovani donatori ad opera di Lorenzo Forti – studente del Liceo Artistico di Sesto San Giovanni.

Oscar Bianchi, presidente Avis Regionale Lombardia ha concluso la cerimonia ricordando che in ogni periodo dell’anno è importante donare il sangue in modo che non sia presente uno stato di emergenza. “Possiamo contribuire tutti a far sì che questo accada: programmiamo la donazione di sangue e plasma prima di partire per le ferie”

Il messaggio è rivolto soprattutto ai giovani che sono il nostro futuro.

Studenti e grammatica: questi gli errori più diffusi
Passerella per disabili a energia solare a Torre Quetta in Puglia

Tags: , , , , , ,

Lucrezia Buccella

Scrittrice e aspirante archeologa. Amo i viaggi, il profumo dei libri e il mare è la mia casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...