Portale di economia civile e Terzo Settore

L’età del cane non è direttamente proporzionale a quella dell’uomo

4

Conosciamo un po’ tutti quanti l’equiparazione dell’età del cane a quella dell’uomo, secondo la quale un anno dell’amico canino equivarrebbe a 7 anni dell’essere umano.

Non è affatto così e lo afferma uno studio di Science Alert, sito web di notizie scientifiche, che ha pubblicato una tabella per aiutare a comprendere come l’età del cane sia molto variabile. Infatti viene calcolata in base alla futura taglia del cane, poiché il peso è determinante nello sviluppo dell’animale.

Ecco quindi che un quattro zampe di piccola taglia, che arriverà a pesare meno di 9 chili, invecchierà molto meno di un cane di taglia grande – tra i 26 e i 40 chili – e ancora meno di un esemplare di taglia gigante, sopra i 42 chili. Un invecchiamento “normale” lo hanno invece i cani di taglia media, il cui peso va dai 10 ai 22 chili.

Dimentichiamoci quindi i 7 anni da computare ad ogni anno dell’animale e osserviamo invece che, a 1 anno di età, il cucciolo è già adolescente, il che corrisponde ad un’età umana di 14-15 anni. Mentre, a due anni di vita, l’animale ha raggiunto la maturità sessuale e si può riprodurre, portando a considerare l’equivalente età umana a circa 20-24 anni.

Naturalmente lo sviluppo successivo non aumenta in modo direttamente proporzionale, ecco perché Science Alert ha pubblicato una tabella che vi invitiamo a consultare cliccando qui.

Si comprende quindi molto bene come un cane di piccola taglia viva molto più a lungo di uno di taglia gigante, che invecchia precocemente. Non è un caso quindi che un animale piccolo viva anche ben oltre i 15 anni, mentre raramente un animale di grossa taglia arrivi a quell’età.

Interessante è anche sapere che sin dal 13° secolo si è cercato di stabilire la correlazione tra l’età del cane e quella dell’uomo: in un’iscrizione nell’Abbazia di Westminster risulta il calcolo, nel 1268, secondo cui un anno di età del cane corrispondeva a 9 degli esseri umani. Invece, la regola dei 7 anni era molto recente, costruita non si sa bene su quali ipotesi. Quella pubblicata da Science Alert ha molto più senso, come avranno modo di valutare tutti.

Save the Children: mamme italiane sempre più "Equilibriste"
Accupoli: il nuovo centro di aggregazione nato dalla solidarietà

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...