greenpeace

Pubblicato il 24 aprile 2018

In un milione insieme a Greenpeace contro la plastica

Aderendo alla petizione di Greenpeace, oltre un milione di persone nel mondo ha chiesto a importanti marchi di multinazionali – come Pepsi, Coca-Cola, Unilever, McDonald’s, Starbucks, Nestlé e Procter & Gamble –  di mettere in atto strategie complete per ridurre il largo uso di contenitori e imballaggi di plastica.

Ha spiegato Giuseppe Ungherese, responsabile della campagna inquinamento di Greenpeace Italia: «La plastica soffoca i nostri mari, sono necessarie azioni urgenti da parte delle grandi aziende che continuano a produrre, vendere e utilizzare la plastica anche se non necessaria, contribuendo, in modo sostanziale, a generare la grave situazione attuale. Per anni ci è stato detto che riciclare è la soluzione, tuttavia i numeri evidenziano che il riciclo da solo non basta a risolvere il problema e proteggere i mari del Pianeta».

Greenpeace ricorda infatti che secondo gli ultimi dati a disposizione, risalenti al 2015, «solo il 9% della plastica prodotta a livello mondiale a partire dagli anni Cinquanta è stata correttamente riciclata. Sebbene le percentuali di riciclo siano migliorate negli ultimi decenni, è evidente che tale incremento non sarà sufficiente ad evitare problemi di inquinamento da plastica. La situazione potrà solo peggiorare considerando la vertiginosa crescita della produzione e dei consumi a livello mondiale».

Conclude Ungherese: «La Giornata Mondiale della Terra (il 22 aprile) è diventata un’opportunità di greenwashing per molte aziende che, sfruttando il falso mito del riciclo della plastica, continuano a immettere sul mercato enormi quantità di plastica usa e getta. La verità è che oggi l’equivalente di un camion di rifiuti in plastica finisce nei mari del Pianeta ogni minuto. È necessario che le grandi aziende affrontino concretamente la loro dipendenza dalla plastica monouso».

Lo Swaziland assume il nuovo nome di eSwatini
Il CNTS ha approvato le linee guida per il bilancio sociale

Tags: , , , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...