Pubblicato il 4 aprile 2018

#Umani: la nuova campagna di Medici senza frontiere

Dolore, rabbia, paura, gioia e speranza: sono queste le cinque emozioni protagoniste della nuova campagna di Medici senza frontiere. Si tratta di sentimenti che accomunano tutti gli esseri umani e che ogni giorno provano sia i pazienti e gli operatori umanitari di Msf, che si incontrano nei contesti di crisi di oltre 70 Paesi, sia ogni singolo individuo in qualunque ambito della società. Le emozioni sono, dunque, il cuore di #Umani, la nuova campagna di Msf, diffusa in concomitanza con i 25 anni di Msf in Italia, che riporta all’essenza dell’azione umanitaria invitando tutti a riscoprire il naturale istinto all’aiuto.

Nello spot della campagna, le immagini delle emozioni si intrecciano con quelle dell’azione medico-umanitaria nei tanti contesti in cui MSF è in prima linea. Il dolore quando mancano le cure, come in alcune aree della Siria, dove nemmeno le organizzazioni possono più entrare. La rabbia quando la realtà sembra ingiusta, come durante l’epidemia di Ebola, che uccideva chi curava i propri cari. La paura, come in mare, perché non hai mai la certezza che tutti si salveranno. La gioia, quando con ogni mezzo riesci a raggiungere anche le comunità remote della Repubblica Democratica del Congo. La speranza, in una sala operatoria in Iraq, sempre.

Israele: c'è una grande collina verde, ma è una discarica
Amnesty e Voci per la Libertà: vince L’uomo nero di Brunori Sas

Tags: , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...