Portale di economia civile e Terzo Settore

Io sto con te: nasce a Parma il co-housing per i papà separati

47

Si chiama “Io sto con te” il nuovo servizio di ospitalità e di aiuto per i genitori separati di Parma. Si tratta di una realtà promossa dall’associazione San Cristoforo, attiva insieme al Comune di Parma e al Forum Solidarietà, il centro di servizio per il volontariato locale.

“Io sto con te” è dedicato appunto ai papà residente nel comune di Parma che si trovano fuori casa a causa di una separazione e che non possono sostenere più le spese in campo famigliare. Sono, purtroppo, molti i casi in cui i genitori separati si ritrovano a vivere in macchina o per strada, per cui questo progetto vuole offrire a questi individui una casa, a un costo sostenibile, e un accompagnamento, in questa fase difficile della loro vita. Questo in cambio di un impegno nel dialogo famigliare e nel rispetto per le regole domestiche.

Questa formula è chiamata co-housing e i genitori ospiti oltre a sostenere mensilmente i costi dovranno seguire un percorso condiviso, in cui saranno seguiti da psicologi, neuropsichiatri infantili e servizi sociali. Tutto con l’obiettivo di creare uno spazio dove padri e figli possano costruire un rapporto sereno e continuativo.

La casa aprirà il 6 maggio 2018 ma l’associazione ha già in mente di offrire altri alloggi. La fondazione di Parma “Munus” ha aperto un fondo che raccoglierà le donazioni di chi vuole dare una mano a sostegno di questo progetto.

Nigeria: divieto assoluto per i riti vudù che vincolano le donne
Cascina Triulza: 10 tavoli dedicati al mondo del Terzo settore

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...