giusy versace

Pubblicato il 22 marzo 2018

Disabili no Limits: il 2017 è stato un anno proficuo

La Onlus Disabili No Limits, presieduta da Giusy Versace, è stata protagonista di molti eventi durante lo scorso anno che hanno contribuito a incrementare in modo notevole la raccolta fondi.

L’associazione (ne avevamo parlato in questo articolo) si pone come obiettivo di restituire a tutte le persone con disabilità una vita più autonoma, donando ausili sportivi che ad oggi non sono contemplati nel Servizio Sanitario Nazionale e nel corso del 2017 è stata protagonista di molti eventi in Italia.

A partire dalla Stramilano 2017 dove, con l’ausilio di Gruppo Mediobanca, sono stati raccolti circa 10.000 euro, con i quali sono state acquistate due sedie per scherma in carrozzina consegnate agli atleti paralimpici Marco Cima e Alessio Sarri. Non solo: sono state consegnate a Giorgia Greco, una bimba di 10 anni con la passione per la ginnastica ritmica, due stampelle ultra leggere in titanio e su misura per poter gareggiare.

Le iniziative sono continuate nella primavera dello scorso anno con l’sms solidale, in collaborazione con Save the Dream. La raccolta si è tenuta nel mese di aprile, è poi continuata nel mese di settembre e ci sarà anche quest’anno dall’1 al 7 aprile. Sinora sono stati raccolti 12.000 euro che serviranno a organizzare un tour di promozione degli sport paralimpici in diverse città italiane.

Disabili No Limits, a settembre, è stata protagonista di una vendemmia solidale promossa dalla cantina “Le Manzane” di San Pietro di Feletto (Tv) con cui sono state prodotte bottiglie di Prosecco Limited Edition con etichetta in braille, vendute durante le festività natalizie e che hanno raccolto l’importo di circa 10.000 euro; verrà deciso nei prossimi mesi a chi destinare questo importo.

Nel mese di ottobre si è tenuta la corsa della 31a Huawei Venicemarathon con cui sono stati raccolti 2.237 euro serviti a donare una handbike a una ragazza veneta.

Infine non va dimenticato il tour teatrale di Disabili No Limits “Con la testa e con il cuore si va ovunque” che ha visto impegnata proprio Giusy Versace con la sua compagnia di ballerini nei teatri di Milano, Roma, Mestre, Bologna e Cernusco sul Naviglio.

Commenta orgogliosa Giusy Versace: «Il 2017 è stato un anno molto impegnativo ma sono veramente felice di come sia andata la raccolta della mia Onlus: abbiamo ricevuto tanto e vogliamo donare tanto, aiutando molte più persone disabili appassionate di sport, regalando loro ausili sportivi. Ringrazio moltissimo l’officina ortopedica ITOP di Roma che ha collaborato con noi per la realizzazione e la fornitura delle carrozzine e delle stampelle e spero che anche il 2018 sia un anno positivo».

McDonald’s annuncia la riduzione di 150 milioni di tonnellate di gas serra
#Salvalagoccia per vincere le Olimpiadi dell’Acqua

Tags: , , , , , , , , , , ,

Patrizia Abello

Sono nata a Milano da genitori piemontesi. Mi sento però a tutti gli effetti milanese perché amo profondamente la mia città. Ho svolto nel corso degli anni praticamente tutti i lavori inerenti ad aziende di commercio alimentare. Sono poi passata a interessarmi di economia e finanza ma le mie passioni rimangono quelle umanistiche, in particolare la Storia. Mi piace molto scrivere, attività che ho sempre svolto con molta passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...