Portale di economia civile e Terzo Settore

Nasce il Regno d’Italia

55

17 marzo 1861 – «Il Senato e la Camera dei Deputati hanno approvato; noi abbiamo sanzionato e promulghiamo quanto segue: Articolo unico: Il Re Vittorio Emanuele II assume per sé e suoi Successori il titolo di Re d’Italia. Ordiniamo che la presente, munita del Sigillo dello Stato, sia inserita nella raccolta degli atti del Governo, mandando a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge dello Stato. Da Torino addì 17 marzo 1861».

Vittorio Emanuele

C. Cavour. M. Minghetti. G.B.Cassinis. F.S. Vegezzi M. Fanti. T. Mamiani. T. Corsi. U. Peruzzi [G.Uff. 17/3/1861]

Con questa pubblicazione nasce uno Stato unitario, quando, solo due anni prima se ne contavano sette in tutta la Penisola.

Nasce don Tonino Bello, il vescovo che profetizzò la nascita dell'Onu dei popoli
Muore Rachel Corrie, per Israele è un incidente

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...