Portale di economia civile e Terzo Settore

Tutto pronto per la nuova edizione di “Fa’ la cosa giusta!”

14

Dal 23 fino al 25 marzo Milano sarà protagonista della XV edizione di “Fa’ la cosa giusta!”, dedicata agli stili di vita, al mondo della scuola, al cibo e alla mobilità.

Una fiera del consumo critico e di modi di vivere sostenibili. L’evento, che si terrà a Fieramilanocity, è organizzato da Terre di mezzo e gli spazi espositivi saranno di oltre 32.000 metri quadrati.

“Fa’ la cosa giusta!” sarà suddivisa in 11 diverse aree tematiche in cui troveranno spazio la moda etica, l’arredamento sostenibile, oppure la cucina vegana e altri temi emergenti. Una delle novità certamente più interessanti di questa edizione è “Sfide. La scuola di tutti”: un incontro rivolto a tutti i protagonisti della scuola, dagli insegnanti ai dirigenti scolastici fino agli studenti e ai genitori di quest’ultimi. Si susseguiranno seminari, convegni e attività incentrati su temi quali innovazione tecnologica delle prassi inclusive, aspetti psicologici, metodologici e didattici. A supporto di quanto offerto a Fieramilanocity ci saranno anche aree espositive in cui troveranno spazio i materiali più utili per la scuola. Un progetto molto variegato e sostenuto in collaborazione con Officine Scuola, un gruppo operativo di persone che vive la scuola quotidianamente, sia esso preside, genitore o insegnante.

“Fa’ la cosa giusta!” celebrerà anche l’anno nazionale del cibo italiano, proclamato dal MIBACT e dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. In particolare, verrà dato ampio spazio ai presidi alimentari locali. La rete di Borghi Autentici d’Italia porterà a Fieramilanocity i protagonisti del mondo del buon cibo di piccole realtà e tuttavia di grande valore. Sarà possibile, durante i tre giorni della fiera, partecipare ai laboratori e agli show coking organizzati da FunnyVegAcademy. Ci saranno dei brevi corsi tenuti da sei chef per meglio scoprire i segreti della cucina vegetale e vegana senza rinunciare al gusto.

Non è stata dimenticata la sostenibilità: ci sarà infatti la “Primavera per la Mobilità Dolce 2018” che proporrà appuntamenti per ciclisti, per chi ama camminare e per scoprire le greenways e le ferrovie turistiche.

Earth Hour: un'ora al buio in difesa della Terra
Parolamia: foto e libri per aiutare i piccoli pazienti di Cagliari

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...