Portale di economia civile e Terzo Settore

Negli Stati Uniti nasce la democrazia, è la prima della storia moderna

585

4 marzo 1789 – Entra ufficialmente in vigore la Costituzione degli Stati Uniti d’America, la Carta fondamentale della federazioni degli Stati americani nata dalla rivoluzione delle colonie britanniche nel XVIII secolo.
Si tratta in assoluto della prima Costituzione scritta, figlia della necessità di dar vita a un Governo centrale in grado di intervenire sui dissensi tra gli Stati che si erano dichiarati indipendenti nel luglio 1776.

Attraverso la Costituzione si istituisce quindi una repubblica federale di tipo presidenziale e, fatto ancora più importante considerata l’epoca, viene sancita la sovranità popolare come fondamento imprescindibile. Di qui dunque anche l’equa suddivisione dei poteri: quello legislativo viene affidato al Congresso degli Stati Uniti, quello esecutivo spetta al presidente, quello giudiziario è competenza della Corte suprema.

Negli Stati Uniti nasce la democrazia ed è la prima della storia moderna.

Entra in vigore il trattato di non proliferazione nucleare
Nasce Daniele Badiali, il missionario delle Ande peruviane

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...