Portale di economia civile e Terzo Settore

Inquinamento: i prodotti cosmetici sono come lo smog

12

Profumano e ci danno la sensazione di essere puliti eppure deodoranti e saponi inquinano tanto quanto lo smog delle automobili.

La scoperta, recentemente pubblicata su Science, dimostra come le sostanze chimiche presenti in molti prodotti deputati all’igiene personale alimentino l’inquinamento atmosferico. La colpa parrebbe essere tutta dei “voc”, acronimo che sta per (volatile organic compound): composti organici volatili che interagiscono con altre particelle presenti nell’aria fino al punto di ricreare gli elementi costitutivi dello smog.

A guidare questo gruppo di ricerca è stato Brian C. McDonald, scienziato del Cooperative Institute for Research in Environmental Science all’University of Colorado, che si è ispirato alle rilevazioni emerse relativamente al traffico di Los Angeles: la città californiana infatti presenta concentrazioni di particolato e ozono ben superiori a quelle derivanti dalle sole emissioni dei mezzi di trasporto.

Non si allarmino però gli appassionati di profumi a cui sta a cuore anche l’ambiente: rassicuranti notizie arrivano dal mondo della cosmesi. Esistono infatti molti prodotti per il corpo, per lo più biologici, che, oltre a estasiare l’olfatto, non recano danno alcuno alla Terra. Come accade di frequente, le scelte che compiamo quando facciamo la spesa possono incidere enormemente sull’ecosistema. Il consiglio dunque? Sempre lo stesso: leggere l’etichetta prestando particolare attenzione alla composizione chimica dei prodotti che vorremo acquistare e, solo allora, consci dei benefici e dei danni che l’acquisto comporterebbe, fare la propria scelta.

 

Dopo Fukushima il Giappone vuole tornare al nucleare
Nonna Irma a 93 anni parte volontaria per il Kenya

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...