Fratelli Lumiére

Pubblicato il 13 febbraio 2018

Un brevetto che cambia la storia, si chiamava cinematografo

13 febbraio 1894 – I fratelli Auguste e Louis Lumière brevettano un’invenzione che in seguito avrebbe cambiato alcuni aspetti nella storia dell’umanità: il cinematografo.

I padri del cinema creano un oggetto dalle dimensioni leggermente più grandi di una scatoletta, non ingombrante e quindi trasportabile. Essa ha un duplice utilizzo: può funzionare sia come macchina da presa che come proiettore. Inoltre, i due fratelli inventano anche la pellicola fotografica con foro di trascinamento, sistema che consente di registrare le immagini.

Il 28 dicembre 1895 il brevetto è pronto per essere mostrato al pubblico e nel Grand Café des Capucines di Parigi i fratelli Lumière proiettano dieci film di circa un minuto l’uno. Nasce così il cinema.

Nasce il Servizio Civile Nazionale
Basta bambini soldato

Tags: , , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...