Portale di economia civile e Terzo Settore

Gli italiani tornano a leggere: boom dell’editoria

15

Aria di ripresa nel nostro Paese sul fronte cultura: il mercato del libro è finalmente in risalita. Rispetto all’anno precedente, il 2017 si chiude con un +5,8% sfiorando quasi 1,5 miliardi di euro.

In ascesa anche il mercato dell’e-book e degli audiolibri, che ha raggiunto quota 64 milioni di euro (+3,2%). Ma dove acquistano i libri gli italiani? Il primato è ancora delle librerie fisiche dove si comprano i tre quarti degli acquisti (69.6%) ma è l’e-commerce la novità: nel 2017 il 21,3% dei libri è stato acquistato on-line mentre nel 2016 la percentuale era ferma al 16,5%.

Un tale trend positivo è certamente il risultato di una produzione editoriale di qualità e prestigio: solo lo scorso anno sono stati pubblicati 66.757 titoli. La narrativa italiana e straniera conta attualmente 9.860 titoli, nel 1980 si era fermi a quota 1.087. Di vero e proprio boom si può infine parlare a proposito dei libri per bambini: oggi sono stimati 9.923 titoli, lo scorso anno, nello stesso periodo, i libri erano 6.457. Per capire la portata del fenomeno si consideri che rispetto al 2000 il numero risulta più che decuplicato.

Che cosa leggiamo? Secondo l’Osservatorio Aie sui comportamenti di lettura, i generi preferiti tra i lettori che hanno dai 15 ai 75 anni sono, nell’ordine, i romanzi, i saggi, i gialli, i fantasy, i manuali e le guide: insieme raggiunto quota 62% che è poi la stessa percentuale di chi legge libri di carta il 62%, mentre chi opta per l’e-book è il 27% degli italiani. Gli audiolibri si fermano all’11%.

Quel che fa piacere è che, al di là della modalità, gli italiani sono tornati a essere dei lettori: più precisamente il 65% della popolazione con più di 15 anni. Franco Levi, presidente dell’associazione italiana editori, afferma che questi dati positivi dimostrano che il libro sta ritornando a crescere assieme al Paese e auspica caldamente che il prossimo governo ponga al centro del suo programma politico la cultura e l’istruzione.

F.I.L.A. con Umberto Veronesi per il progetto Gold for Kids
Milano: nasce la prima scuola dello sviluppo sostenibile

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...