Portale di economia civile e Terzo Settore

Concorso “Voci per la libertà – Una Canzone per Amnesty”

22

Scadenza: 30 aprile 2018.

Concorso musicale unico in Italia, “Voci per la libertà – Una Canzone per Amnesty” è arrivato alla sua 21esima edizione offrendo ancora una volta l’opportunità a cantanti e gruppi musicali emergenti di presentare un proprio brano che sappia interpretare e diffondere i principi della Dichiarazione universale dei diritti umani.

La competizione viene organizzata e promossa dall’Associazione Culturale Voci per la Libertà e da Amnesty International Italia, intanto per diffondere i principi della Dichiarazione universale dei diritti umani ma anche per avvalorare l’importanza della musica come mezzo di comunicazione dei valori di rispetto e tolleranza tra gli uomini:«Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza (art. 1)» «Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà e alla sicurezza della propria persona» (art.3).
Si precisa che la manifestazione si svolgerà presso l’arena del Centro Congressi di Rosolina Mare (Rovigo) e comprenderà due giorni – il 20 e 21 Luglio – per le semifinali; e la finale il 22 Luglio 2018.

SCHEDA
DESTINATARI

Il concorso è aperto a tutti i musicisti (gruppi o solisti) e il genere musicale e la lingua sono liberi e le canzoni devono essere di propria produzione (nel senso che l’artista deve essere autore o coautore del brano). I brani possono essere anche già editi.

ISCRIZIONI

L’iscrizione al concorso può avvenire alternativamente in una delle seguenti due modalità:
1. Inviando tramite posta il materiale richiesto presso la sede dell’associazione Culturale “Voci per la Libertà”, via N. Paganini 16, 45010 Villadose (RO);
2. Inviando una e-mail con il materiale richiesto all’ indirizzo: [email protected] in un’unica cartella zippata.

Per il punto 1 – a ogni domanda dovranno essere allegati, a pena di esclusione:

  • Scheda di adesione COMPILATA IN STAMPATELLO (allegata al regolamento). Le iscrizioni non compilate in maniera adeguata non verranno prese in considerazione;
  • CD 1: dovà contenere il brano che concorre al Premio oltre a un secondo brano (entrambi di propria produzione). Quest’ultimo non dovrà necessariamente essere legato al tema dei diritti umani. Le incisioni dovranno essere di buona qualità in supporto CD – formato AUDIO o mp3;
  • CD 2: dovrà contenere
    Testo della canzone in concorso al Premio Amnesty International Italia Emergenti. Se in lingua straniera o dialetto deve essere compreso di traduzione (in formato Word);
    – Foto del gruppo o dell’artista (in formato .jpg a 300 dpi);
     Curriculum del gruppo o dell’artista (in formato Word o PDF);
    – Scheda tecnica del gruppo indicando: strumenti suonati, disposizione sul palco ed esigenze tecniche particolari (in formato Word o PDF);
    – Copia del bonifico bancario che attesti l’avvenuto versamento della quota di iscrizione di € 25,00, comprendente anche la quota associativa come socio sostenitore per l’anno 2018. Il versamento deve avvenire sul C/C Banca Annia IBAN: IT 45 Y 08452 63490 029700000287 (Codice BIC: ICRAITRRCKO), intestato ad: Associazione Culturale Voci per la Libertà.

Per ragioni tecniche il materiale inviato non sarà restituito in nessun caso. Sottoscrivendo la scheda di adesione si acconsente all’utilizzo del materiale inviato solamente ai fini del concorso.
Per il punto 2 – nella mail la documentazione su indicata dovrà essere allegata in un’unica cartella zippata.

PROCEDURE Le domande dovranno essere inviate entro e non oltre il 30 APRILE 2018 (farà fede il timbro postale per le spedizioni).

Ricevuti i materiali, una Commissione composta da esperti in ambito musicale, oltre che da componenti di Amnesty International, si riunirà per selezionare 6 degli artisti che accederanno alle semifinali del concorso. La valutazione si baserà sulla qualità artistica dell’esecuzione musicale e sull’affinità dei testi ai principi della dichiarazione universale. Altri 2 artisti, che avranno accesso alle semifinali, saranno selezionati tra tutti gli iscritti attraverso due premi speciali: Web social e Under 35.

PREMI

Per tutti coloro che si iscriveranno entro il 10 marzo 2018, c’è in palio il Premio Web Social. Il vincitore di questo premio sarà decretato dagli utenti del web, che avranno la possibilità di ascoltare e votare in anteprima la canzone che partecipa al concorso. Inoltre parteciperà di diritto alle semifinali. Tutti i partecipanti (non vincitori) al Premio Web Social non saranno esclusi dalle fasi di selezione e saranno valutati per avere accesso alle semifinali del concorso.
Allo stesso sarà riservato un pacchetto di servizi promozionali offerto dal MEI (Meeting degli Indipendenti).

Altra occasione sarà il Premio Under 35 riservato a tutti gli artisti iscritti regolarmente al concorso (entro il 30 aprile 2018) di età non superiore ai 35 anni. Per quanto riguarda le band almeno l’80% dei componenti deve essere di età non superiore ai 35 anni. Con questo premio si vuole valorizzare la creatività artistica giovanile e riservare uno spazio alle giovani produzioni all’interno del festival. Il vincitore sarà decretato dagli utenti del web, che anche in questo caso avranno la possibilità di ascoltare e votare la canzone che partecipa al concorso. Il vincitore parteciperà di diritto alle semifinali e in ogni caso, tutti i partecipanti (non vincitori)non saranno esclusi dalle fasi di selezione ma saranno valutati per avere accesso alle semifinali del concorso.

Successivamente, durante le semifinali dal vivo (del 20 e 21 Luglio) una giuria sceglierà 5 artisti, tra gli 8 che si sono esibiti, che parteciperanno alla finale del Premio Amnesty International Italia Emergenti del 22 Luglio.
In questa data una nuova giuria decreterà i vincitori del Premio Amnesty International Italia Emergenti e del Premio della Critica mentre gli spettatori attribuiranno il Premio della Giuria Popolare.

Al vincitore del Premio Amnesty International Italia Emergenti sarà riservato un pacchetto promozionale comprendente la produzione di un Cd singolo/Ep o del videoclip della canzone vincitrice, che sarà promosso attraverso internet, carta stampata, radio e Tv. I 5 artisti che accederanno alla finale saranno inseriti nel CD Compilation “Voci per la Libertà 2018” che verrà distribuito su tutto il territorio nazionale grazie.

INFO Scarica il BANDO e la SCHEDA DI ISCRIZIONE in formato Word
Scarica il BANDO e la SCHEDA DI ISCRIZIONE in formato pdf
"Finanza per il sociale". Parte la quarta edizione del premio
XIV edizione del Premio nazionale Giacomo Matteotti: fratellanza, libertà e giustizia sociale

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...