Portale di economia civile e Terzo Settore

Papa Eugenio IV condanna la schiavitù

12

13 gennaio 1435 – Viene emenata la bolla papale Sicut Dudum che è il primo documento scritto divulgato dal Vaticano contro la schiavitù.

In quegli anni gli spagnoli avevano appena colonizzato le Isole Canarie e ridotto in stato di oppressione i suoi abitanti. Papa Eugenio IV reagisce indirizzando al vescovo Fernando de Lanzarote, in Spagna, la bolla dal titolo Sicut Dudum. Con essa, in tono perentorio e senza possibilità di fraintendimento, il Pontefice esprime la propria indignazione e condanna la schiavitù delle popolazioni indigene. Di più: obbliga gli spagnoli a restituire la libertà ai popoli oppressi, pena la scomunica ipso facto.

Tuttavia le parole di Eugenio IV vengono ignorate e saranno i due papi successivi (Pio II e Sisto IV) a ribadirle.

"La Repubblica" debutta in edicola
L'Europa dice no alla clonazione umana

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...