Portale di economia civile e Terzo Settore

Nasce Vincenzo Muccioli, fondatore della comunità San Patrignano

10

6 gennaio 1934 – A Rimini nasce Vincenzo Muccioli, cui si deve la nascita di una realtà tuttora esistente e rappresentata delle numerose comunità di recupero per tossicodipendenti chiamate San Patrignano, nome che deriva dal podere in cui nasce la prima struttura di accoglienza.

Durante il corso degli anni ’70 la comunità di Vincenzo Muccioli rappresenta la realtà più grande d’Europa e dichiara apertamente di essere nata allo scopo di offrire assistenza gratuita tanto ai tossicodipendenti quanto agli emarginati di ogni età e appartenenza sociale. Muccioli e i familiari, entusiasti del progetto di aiuto messo in atto, donano cifre considerevoli alla Fondazione San Patrignano e rimarcano che essa appartiene a tutti coloro che vi lavorano o ne sono ospiti.

Alla base della filosofia della Comunità, come tuttora ribadito da chi vi opera, ci sono il rispetto per la vita e la dignità dell’uomo.

La prima telefonata transatlantica
Nasce Peppino Impastato, una vita contro la mafia

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...