nasce-ingrid-betancourt-una-vita-contro-la-corruzione

Pubblicato il 25 dicembre 2017

Nasce Íngrid Betancourt, una vita contro la corruzione

25 dicembre 1961 – A Bogotà nasce Íngrid Betancourt, militante della difesa dei diritti umani è considerata il simbolo della lotta alla  corruzione e al narcotraffico in Colombia.

Nel 1998 viene eletta senatrice e le sue battaglie si fanno sempre più accese al punto da subire minacce e attentati. A queste provocazione reagisce, nel 2001, pubblicando un libro dal titolo  «Forse mi uccideranno domani», tradotto nelle più importanti lingue del mondo

L’anno successivo la Betancourt fonda il partito «Ossigeno Verde» e si candida alle presidenziali di maggio. Ma prima del voto,  viene rapita dalla guerriglia delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC) e liberata dalla prigionia il 2 luglio 2008,  più di 6 anni dopo la data del sequestro attraverso un blitz insieme ad altri ostaggi.

 

 

 

Il Time sceglie il suo uomo dell'anno: il computer
Nasce Pier Giorgio Perotto, il padre del personal computer

Tags: , , , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...