regali airc

Pubblicato il 22 dicembre 2017

AIRC: regali solidali per aiutare i bambini malati di cancro

Biglietti di auguri tradizionali ed elettronici, decorazioni per l’albero, confezioni regalo di cioccolatini, e poi ancora tazze in ceramica fino ad arrivare alle classiche agende e ai matitoni: i regali all’insegna della solidarietà dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC) per il Natale 2017 sono per tutti i gusti e i destinatari”, con proposte adatte ad amici e parenti e pensate specificamente per le aziende, tutte disponibili al link http://www.airc.it/aiutare-la-ricerca/natale-solidale/.

Obiettivo della raccolta fondi legata ai regali di Natale di quest’anno è quello di sostenere la ricerca contro i tumori pediatrici. Ogni anno, infatti, solo in Italia 1500 bambini e ragazzi fino a 14 anni si ammalano di cancro, mentre sono oltre 800 i casi nella fascia 15-18 anni. Si stima, inoltre, che nel quinquennio 2016-2020 saranno diagnosticate 7.000 neoplasie tra i bambini e 4.000 tra gli adolescenti. Nella maggior parte dei casi, grazie ai progressi della ricerca, il decorso è positivo: l’82% dei bambini e l’86% degli adolescenti è in vita cinque anni dopo la diagnosi di tumore (fonte AIRTUM).

Per alcune forme tumorali che colpiscono bambini e ragazzi, tuttavia, i ricercatori stanno ancora cercando le giuste risposte, ed è proprio a 55 progetti di ricerca in questo specifico ambito che AIRC ha destinato oltre 4 milioni di euro nel solo 2017.

Fin dalla sua fondazione, infatti, avvenuta nel 1965 grazie all’iniziativa di alcuni ricercatori dell’Istituto dei Tumori di Milano, tra i quali Umberto Veronesi e Giuseppe della Porta, la missione di AIRC, associazione senza fini di lucro, è duplice: da un lato raccogliere ed erogare fondi a favore del progresso della ricerca oncologica, finanziando progetti di ricerca d’eccellenza svolti in laboratori universitari, ospedali e istituti scientifici, accuratamente selezionati  da un comitato scientifico composto da alcuni dei maggiori esperti italiani e internazionali, dall’altro diffondere una corretta informazione in materia al pubblico, obiettivo perseguito attraverso campagne di sensibilizzazione sui corretti stili di vita e pubblicazioni scientifiche periodiche.

Ampliatasi anno dopo anno, AIRC ha raccolto e devoluto alla ricerca, in tutta la sua storia, oltre un miliardo di euro, e conta ad oggi 17 comitati regionali e 4 milioni e mezzo di sostenitori che con la loro generosità consentono all’Associazione di esistere e continuare a crescere per contribuire a dare a tanti bambini un futuro diverso.

di Federica Drago

 

Revocata la relegatio a Ovidio: dopo 2mila anni Roma torna sui suoi passi
I consigli del WWF per un Natale più sostenibile

Tags: , , , , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...