beethoven

Pubblicato il 12 dicembre 2017

Beethoven va alla sua prima lezione di musica

12 dicembre 1792 –  A Vienna il 22enne Ludwig Van Beethoven si reca alla sua prima lezione di musica dal suo maestro Franz Joseph Haydn. Se non lo avesse fatto probabilmente oggi non potremmo deliziare le nostre orecchie con le sue meravigliose armonie.

Beethoven ha influenzato fortemente il linguaggio musicale del suo secolo e di quelli successivi, ma il punto massimo della sua creatività coincide con il periodo Romantico, per quanto l’equilibrio formale dei suoi brani lo collochino nella tradizione del classicismo. Il compositore ci ha lasciato un’eredità musicale e culturale dal valore inestimabile; le sue sonate sono famose in tutto il mondo, come anche le sinfonie e tutte le altre opere figlie del suo genio artistico.

 

Nasce Diego Rivera, il pittore rivoluzionario
Buon compleanno, Unicef

Tags: , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...