Pubblicato il 24 novembre 2017

Leonardo Becchetti: “L’economia civile si fa con quattro mani”

In occasione del Festival nazionale del Volontariato di Lucca abbiamo incontrato il docente di Economia Politica a Tor Vergata Leonardo Becchetti che ci ha concesso questa intervista sui temi dell’economia civile e della felicità pubblica.

Breve biografia di Becchetti

Nel 1984 consegue la maturità classica presso l’Istituto Massimiliano Massimo di Roma. Si laurea in Scienze politiche presso l’Università di Roma La Sapienza nel 1988. Dopo aver conseguito un MSc in Economics presso la London School of Economics, consegue il dottorato in Economia politica a La Sapienza nel 1994 e il PhD ad Oxford nel 1996.

I suoi principali temi di ricerca riguardano la finanza etica, il microcredito, la responsabilità sociale di impresa ed il commercio equo e solidale.

Dal 2005 al 2014 è stato presidente del comitato etico della Banca Popolare Etica.

Dal 2009 è direttore scientifico della Fondazione Achille Grandi. Dal 2007 è direttore del sito www.benecomune.net.

Nel 2010 diviene portavoce della campagna 005 sulla Tassa sulle transazioni finanziarie.

Dal dicembre 2010 è autore del blog su Repubblica.it La felicità sostenibile, dove affronta i temi dell’economia civile, della macroeconomia e della finanza etica.

È editorialista di Avvenire.

Dal 2013 è presidente del comitato tecnico-scientifico di Next – Nuova economia per tutti.

 

 

Aiuta un guerriero: la campagna di COOPI per i bambini
Un rifugio per ogni zampa. Maruggio: il paese che ama gli animali

Tags: , , , , , , , , ,

Antonella Luccitti

Giornalista e direttore responsabile del portale "Felicità Pubblica". Amo la scrittura, il cinema e i viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...