Portale di economia civile e Terzo Settore

Charles Darwin pubblica “L’origine delle specie”

9

24 novembre 1859 – Il naturalista inglese Charles Darwin pubblica “L’origine delle specie”, una tra le opere cardine della storia scientifica. In essa Darwin spiega la sua teoria, secondo la quale gli individui di una popolazione sono in competizione fra loro per le risorse naturali; in questa lotta per la sopravvivenza, l’ambiente opera una selezione, detta selezione naturale.

Con la selezione naturale vengono eliminati gli individui più deboli, cioè quelli che, per le loro caratteristiche sono meno adatti a sopravvivere a determinate condizioni ambientali; solo i più forti sopravvivono e trasmettono i loro caratteri ai figli. Quando i principi di questa teoria verranno deliberatamente e scelleratamente applicati agli esseri umani – in modo particolare dal regime nazista che supponeva la fantasiosa idea di una razza superiore, quella ariana – rafforzeranno orrori storici e genocidi.

Oggi, 24 novembre, per la società britannica così come per la comunità scientifica internazionale, è il Darwin day o Evolution day, giornata accompagnata da iniziative e convegni basati sugli sviluppi in chiave moderna delle teorie del naturalista inglese.

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne
Esce il primo numero di Life, la rivista fotografica più importante di sempre

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...