Sicuri è meglio

Pubblicato il 15 novembre 2017

“Sicuri è meglio”, arriva nelle scuole la nuova campagna di educazione stradale

Si chiama Sicuri è meglio e si tratta di un progetto didattico di prevenzione e sicurezza stradale dedicato alle scuole italiane primarie e secondarie di primo grado, proposto da TotalErg e con il chiaro obiettivo di educare i futuri cittadini a un utilizzo corretto e responsabile della strada.

La partecipazione al progetto è gratuita ed è rivolta a tutte le scuole già iscritte e a quelle che vorranno farlo, previa iscrizione a “In Viaggio per la Scuola”.

Sebastiano Gallitelli, direttore rete di TotalErg, spiega in questi termini il senso dell’iniziativa: «Educazione alla sicurezza stradale e sostegno alle scuole sono un binomio per noi fondamentale poiché da diversi anni implementiamo iniziative a favore della creazione e diffusione di una cultura della sicurezza stradale fra i più giovani. Siamo convinti che la tutela della sicurezza propria e degli altri rappresenti un valore irrinunciabile per tutti. Contribuire a responsabilizzare le nuove generazioni è una priorità per la nostra azienda».

Sicuri è meglio è un’iniziativa che ci auspichiamo possa essere imitata e presa ad esempio da altre realtà, dal momento che in tema di sicurezza stradale c’è ancora molto da fare e il modo migliore per prevenire inevitabili catastrofi non può che partire da una corretta educazione, sensibilizzazione sul tema, iniziative a partire proprio dai più giovani.

Si parlerà dunque nelle aule scolastiche di norme e segnaletiche ma in modo particolare dei comportamenti giusti da tenere quando si è alla guida, attraverso giochi didattici e approfondimenti in materia.

Se ne occuperà CivicaMente – società specializzata nell’utilizzo della tecnologia digitale per l’educazione – e la formazione avrà una durata di 5 mesi. I moduli saranno divisi in quattro sessioni: introduzione alla sicurezza stradale, i segni e segnali stradali, la prevenzione degli incendi e le buone prassi in strada.

A cadenza mensile ogni scuola potrà sottoporsi al questionario “Trivia”, pensato per avere la misura delle conoscenze acquisite durante le attività svolte e, incentivo in più, ottenere dei punti per partecipare all’estrazione di un premio importante che verrà svelato nell’aprile 2018.

Non resta altro che aderire al nuovo progetto didattico Sicuri è meglio, registrandosi gratuitamente a “In viaggio per la scuola”.

Nuovo volto per il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia
Tutto pronto per Fico Eataly World, domani l'apertura

Tags: , , , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...