Portale di economia civile e Terzo Settore

Cuoio liquido per dire basta alla pelle naturale, così ha fatto Modern Meadow

26

Basta animali uccisi in nome della sconsiderata sciatteria degli esseri umani. Almeno a dire no a tutto questo è la Modern Meadow, una start up californiana che ha deciso che la pelle del futuro – divani, scarpe, abiti – sarà in tutto e per tutto simile a quella naturale ma agli animali non verrà tolto nulla perché sarà sintetica.

Da Modern Meadow dichiarano: «Questa azienda domani potrebbe rivoluzionare il commercio dei pellami, proprio così come il diamante sintetico sta trasformando il settore della gioielleria; non abbiamo ancora lanciato la novità sul mercato ma siamo molto vicini a farlo».

Ma non è tutto, la start up californiana sta realizzando anche carne sintetica ma qui la questione è più complessa, non a caso Ramez Naam, consulente per diverse aziende del settore e anche di Modern Meadow ha osservato che per quella occorrerà maggior tempo e la commercializzazione non sarà così semplice, non certo per questioni tecnologiche ma per ragioni legate all’etica e all’accettazione sociale. Insomma: quanti poi vorranno mangiarla?

Tornando invece alle pelli sintetiche, sono occorsi 5 anni di ricerca in laboratorio culminati poi con il lancio del marchio Zoa, il primo cuoio biofabbricato al mondo messo insieme grazie a proteine essenziali della natura, collagene, ma coltivato senza derivati animali. Modern Meadow in questo momento sta peraltro collaborando con importanti brand di caratura mondiale allo scopo di poter cominciare a vendere i suoi primi prodotti già a partire dal 2018.

Nel frattempo gli interessati potranno osservare i materiali in pelle sintetica recandosi al Museum of Modern Art di New York nell’ambito di una mostra che si protrarrà fino al 28 gennaio 2018 dal titolo, molto esplicito, “Items: Is Fashion Modern?” .

La squadra di design della società, capitanata dal pioniere della biofabbricazione e dal Chief Creative Officer Suzanne Lee ha fabbricato capi privi di cuciture servendosi di cuoio liquido. Una mossa geniale perché è impossibile realizzare qualsiasi cosa senza cuciture con i pellami di origine animale.

Modern Meadow attualmente dà lavoro a 70 persone altamente specializzate in biologia molecolare, scienza dei materiali, ingegneria e design.

Sostenibilità: tutti i vincitori del Sodalitas Social Award 2017
Fuori dal buio: un ciclo di incontro sullo stress post terremoto

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...