Portale di economia civile e Terzo Settore

L’Arte nel Cuore Onlus sbarca a Milano

19

La rinomata Accademia di spettacolo per ragazzi disabili e normodotati, L’Arte nel Cuore Onlus, nata tredici anni fa a Roma e di cui abbiamo già ampiamente parlato (leggi articolo), aprirà i battenti, grazie al sostegno della Fondazione Cariplo nell’ambito del progetto Il talento oltre le barriere, anche a Milano, negli spazi del Cam Gabelle, in via San Marco, 45.

Domani alle 17,00 presso la sala del Cam Gabelle si svolgerà la presentazione della nuova sede della Onlus. Tra i partecipanti: Fabio Arrigoni, presidente del I municipio con la delega ai servizi sociali, Luca Foschi, assessore alla cultura del I municipio, Filippo Daniele Jarach consigliere del I Municipio, Daniela Alleruzzo, presidente de L’Arte nel Cuore Onlus e Alex Pacifico, lifestyle blogger, talent scout e “ambasciatore” dell’associazione.

Come ha spiegato la presidente della Onlus, Daniela Alleruzzo: «Siamo molto felici di questo nuovo traguardo perché finalmente, grazie anche alla sinergia con il Comune di Milano, del presidente del I municipio, Fabio Arrigoni, alla preziosa collaborazione dell’assessore alla cultura Luca Foschi e del consigliere del I municipio Filippo Daniele Jarach, anche ai ragazzi del nord Italia sarà data la possibilità di formarsi in maniera seria nelle discipline dello spettacolo, creando per loro concrete opportunità di lavoro in questo ambito».

Dal mese di ottobre, quindi, i giovani allievi milanesi, potranno scegliere tra i diversi corsi di recitazione, danza e canto, tenuti da docenti professionisti, e realizzare così il sogno di esprimere il proprio talento artistico.

Alcuni allievi dell’Accademia romana, infatti, hanno partecipato a diverse produzioni cinematografiche, tra cui: Brutti e Cattivi” di Cosimo Gomez, “La verità sta in cielo” di Roberto Faenza, “The Young Pope” di Paolo Sorrentino, in onda  su Sky Atlantic, perché, come recita il motto dell’Accademia, dove c’è talento non esistono barriere. Altri ragazzi, invece, hanno partecipato a noti spettacoli come “Il segreto del teatro”, di Gur Koren, alla Sala Umberto di Roma, per la regia di Lorenzo Gioielli, e l’ultimo spettacolo ʺSogno di una notte di mezza estateʺ  rappresentato a giugno al teatro Brancaccio di Roma, diretto da Marta Iacopini.

Inoltre, è stato anche prodotto dall’Accademia Four Energy Heroes, il primo fumetto al mondo con protagonisti supereroi disabili, di cui abbiamo parlato precedentemente (leggi articolo), che viene distribuito ogni martedì in allegato al Corriere dello Sport, sull’inserto Unicusano Focus.

Istat: italiani tra i più longevi ma con maggiori problemi di salute
Arabia Saudita: le donne potranno finalmente guidare

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...