Portale di economia civile e Terzo Settore

Dream World Bridgestone Cup: atleti paralimpici si sfidano al Mugello

11

I motori si scaldano al Mugello per la quarta edizione della Dream World Bridgestone Cup, la gara internazionale riservata a piloti con disabilità in programma questo fine settimana sul tracciato toscano.  A scendere in pista saranno 42 atleti paralimpici provenienti da 7 nazioni (Italia, Belgio, Francia, Spagna, Colombia, Austria e Repubblica Ceca) che si contenderanno il titolo 2017 nell’ambito della competizione motoristica delle due ruote dedicata a piloti disabili, ospitata all’interno della Coppa FMI Velocità organizzata da Promoracing.

Per chi non conoscesse questa gara, la Dream World Bridgestone Cup nasce su iniziativa della Onlus Di.Di. Diversamente Disabili che nel 2013 ha promosso in Italia il primo campionato motociclistico dedicato a chi ha una disabilità motoria. L’iniziativa, unica al mondo, nel giro di pochi mesi ha riscosso grandi apprezzamenti ben oltre i confini nazionali: l’associazione ha così deciso di organizzare una gara aperta anche a piloti stranieri per dar loro la possibilità di confrontarsi con simili problematiche. Nel 2014 dunque la prima edizione, sempre al Mugello, che ha visto la partecipazione di 16 piloti italiani e dell’australiano Alan Kempster, un personaggio unico (ha una amputazione totale del braccio e della gamba destra, corre senza protesi e guida con tutti i comandi spostati a sinistra) giunto in Italia grazie a una raccolta fondi.

La competizione 2017 si annuncia ricca di aspettative già a partire dalle prove di qualifica e dalle partenze, che verranno calcolate in base ai coefficienti di disabilità come avviene per le paralimpiadi, coefficienti che la Onlus Di.Di. sta studiando da oramai 4 anni, grazie alla collaborazione di Igor Confortin, allenatore della nazionale di Para Snowboard.

Competizioni ma non solo: il sabato sera, dopo le ultime prove di qualifica, il talentuoso Stephane Paulus, pilota paraplegico ma anche stuntman, già protagonista di numerose edizioni dello “Show Mecanique” a Le Mans, si esibirà sul rettilineo del Mugello per un breve show in sella alla sua Suzuki. A chiudere, grande festa per tutti all’Hospitality Bridgestone.

Al via trivellazioni in Amazzonia, gli ambientalisti insorgono
Università gratis per redditi bassi: ecco le novità

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...