Portale di economia civile e Terzo Settore

Progettare Cultura Arte, design, imprese culturali – Master XI edizione

32

Il Master Progettare Cultura promosso dalla ALMED – Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo dell’Università Cattolica Sacro Cuore di Milano e dal POLI.design – è giunto alla sua XI edizione e contempla l’obiettivo di formare nuove figure professionali che creino progetti culturali in diversi ambiti: le arti visive, multimediali e del design (come project manager o curatori di eventi espositivi e interventi d’arte), la valorizzazione del territorio fondata sulle risorse e il turismo culturali (come consulenti di sviluppo territoriale per gli enti locali) e la rigenerazione urbana.  Attraverso gli strumenti più in linea con l’ambito di riferimento si imparerà a compiere i passi necessari per identificare gli elementi fondamentali di un progetto culturale (analizzare il target e quantificare l’impatto economico e sociale) richiesti per la sua sostenibilità.

La collaborazione tra le due eccellenze accademiche ha comportato la realizzazione di un percorso interdisciplinare, focalizzato sulle pratiche di innovazione culturale e di coinvolgimento di nuovi pubblici. Infatti il Master si propone di formare i destinatari all’autoimprenditorialità per dare vita a nuove imprese culturali e sociali anche perchè si avvale di una rete di professionisti affermati e di giovani imprenditori del settore culturale che coprono tutto l’arco ideativo, organizzativo, di sostenibilità economica e di comunicazione coordinata di un progetto offrendo un aggiornamento sulle pratiche più adatte alle attuali sfide del mondo dell’ideazione e gestione culturale.

Entriamo nel dettaglio: parliamo di un corso interateneo che rivolge un’attenzione particolare al metodo progettuale di un intervento, che deve essere collegato al territorio per il quale nasce, così come alla sostenibilità economica dell’iniziativa e alla sua comunicazione coordinata.

Le figure professionali dovranno essere in grado di progettare e comunicare interventi culturali nei settori delle arti visive e multimediali (mostre, installazioni, progetti di public art) nei settori delle arti visive (public art) e del design (inteso come design dei servizi e di processi, oltre che di sviluppo dei territori): project manager di interventi culturali, responsabili della comunicazione d’impresa, esperti di strategie di comunicazione attraverso eventi d’arte, responsabili di progettazione culturale per lo sviluppo del territorio presso enti locali e istituzioni pubbliche, curatori di eventi espositivi e interventi d’arte. Il Master permette inoltre l’acquisizione di skill per la creazione di nuove imprese culturali e sociali in grado di operare sul territorio. Attualmente esistono infatti diverse opportunità dedicate ai giovani, bandi pubblici e privati, per la creazione di imprese innovative in questo settore.

I destinatari saranno laureandi e laureati italiani e stranieri con diploma di laurea Triennale e/o Magistrale in discipline umanistiche, progettuali, socio-economiche, fortemente motivati a specializzarsi e completare il livello di preparazione universitaria attraverso l’assunzione di conoscenze pratiche e specialistiche nel settore culturale.

Il Master inizia il 15 novembre 2017 per concludersi entro giugno 2018 per una durata di 1500 ore così distribuite:

Corsi: ore 256 con l’acquisizione di 30 crediti formativi. Si tratta di corsi con un esame finale di valutazione con giudizio espresso in trentesimi: Ideazione di progetti culturali; Arte contemporanea, mostre e musei; Imprese culturali e accesso ai finanziamenti; Design e design thinking; Design per la valorizzazione territoriale; Comunicazione, nuovi media e tecnologie digitali.

Laboratori e Seminari: ore 96 con l’acquisizione di 10 crediti formativi. Esperienze ed esercitazioni pratiche consolideranno quanto appreso durante i corsi. Guidati da qualificati professionisti i partecipanti si appropriano di un solido metodo progettuale, ricreando le stesse dinamiche in atto nel mondo del lavoro. Quindi si tratta di testimonianze di professionisti del settore laddove gli attori principali della costruzione di un progetto si confronteranno in aula per portare quanto di più aggiornato nella propria area di competenza: dal curatore al project manager, dal designer a chi si occupa di comunicazione, fundraising e sponsoring, alle istituzioni che accolgono il progetto.

Project Work 1-2: ore 80 con l’acquisizione di 8 crediti formativi. Due project work, a metà e alla fine del percorso, nei quali rispondere alla domanda di un committente reale.

Stage: ore 400 con l’acquisizione di 12 crediti formativi. Si tratta di 3 mesi full time finalizzato all’inserimento formativo del partecipante presso istituzioni e aziende convenzionate che hanno maturato una consolidata collaborazione con i due atenei.

Studio individuale: ore 668

Le lezioni si svolgeranno dal lunedì al venerdì e alcuni workshop si svolgeranno nella sede di POLI.design. Il calendario dei corsi prevede 5 giorni di lavoro settimanali dalle 14,30 alle 19,00, mentre alcuni laboratori potranno svolgersi in mattinata. È obbligatoria la frequenza del 75% delle ore di lezione.

Le candidature dovranno essere inviate entro e non oltre il 19 ottobre 2017 al sito: master.unicatt.it/ammissioneI candidati dovranno completare la domanda di ammissione attraverso il portale ammissione allegando:

  • curriculum vitae dettagliato con foto
  • lettera motivazionale

Le candidature saranno valutate in ordine di ricevimento fino ad esaurimento dei posti previsti. Il numero massimo di ammessi è pari a 25 candidati opportunamente selezionati da una Commissione che si riserva di variare il numero degli ammessi entro il limite del 20% del numero di posti massimo previsto. La Direzione del Master si riserva, inoltre, la possibilità di non attivare il Master in caso pervengano domande in numero inferiore a quello programmato. I candidati  ammessi riceveranno comunicazione via email e attraverso il portale ammissione e l’immatricolazione dovrà avvenire attraverso il pagamento della prima rata e inserendo i dati del pagamento nel portale master.unicatt.it/ammissione, entro 5 giorni lavorativi. Successivamente tutta la documentazione relativa all’ immatricolazione deve essere inviata a:

Ufficio Master – Università Cattolica del Sacro Cuore – Via Carducci, 28/30  – 20123 Milano

I candidati laureandi o con titolo universitario straniero, dovranno completare la domanda di pre-immatricolazione attraverso il portale ammissione. Una volta che il titolo di laurea o la Dichiarazione di Valore/Diploma Supplement* saranno considerati adeguati da parte della Segreteria Master, il candidato potrà procedere all’immatricolazione.

E’ prevista una quota di iscrizione di 50 € da pagare secondo le modalità specificate nella domanda di ammissione online. La quota non è rimborsabile. Inoltre è prevista una quota di partecipazione di € 7.500 che dovrà essere versata secondo le seguenti modalità:
€ 4.000 all’immatricolazione
€ 3.500 entro il 30 marzo 2018.

Per informazioni rivolgersi a Università Cattolica del Sacro Cuore ALMED-Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo – Master Progettare cultura Arte, design, imprese culturali – Via S. Agnese 2 – 20123 Milano – [email protected]
mailto:[email protected]
http://almed.unicatt.it/progettarecultura

 

"Master in Europrogettazione - BEEurope" per favorire l’internazionalizzazione del Terzo Settore
“Dream NEW” borsa di studio della Education New Zealand

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...