Portale di economia civile e Terzo Settore

Al via il nuovo accordo per una Milano sempre più verde ed ecologica

42

Negli scorsi giorni il Consiglio comunale di Milano ha sottoscritto l’Accordo di Programma tra Comune, Regione, Fs e Fs Sistemi Urbani e Savills Investment Management Sgr (proprietaria di una parte dell’area Farini) per la riqualificazione di 7 scali ferroviari dismessi.

L’Accordo prevede di destinare almeno il 65% della superficie totale – pari a oltre 675.000 metri quadri – ad aree verdi e spazi pubblici, oltre a un totale di circa 200.000 metri quadri di connessioni ecologiche tra gli scali e lungo i binari ferroviari.

Il piano di riqualificazione prevede anche l’adempimento di determinati parametri: tutti gli scali dovranno infatti avere almeno il 50% delle aree verdi e un indice di edificabilità non superiore allo 0,65. Il 30% del costruito sarà destinato a opere di housing sociale di cui il 7% sarà riservato a edilizia convenzionata ordinaria. La quota massima per l’edificazione residenziale libera sarà infine limitata al 38% dell’edificabile.

Verrà costruita anche la Circle Line, l’anello che collegherà tra loro gli scali; l’investimento sarà di 97 milioni di euro, con i quali si copriranno i costi di adeguamento delle stazioni esistenti e la costruzione di nuove fermate ferroviarie quali Tibaldi, Romana, Dergano e Stephenson.

Sono anche state decise le vocazioni funzionali per i singoli scali:

  • San Cristoforo diventerà completamente un’oasi naturalistica;
  • Porta Genova concentrerà funzioni legate alla moda e al design;
  • Farini vedrà la nascita del terzo parco più esteso della città (è situato di fronte al Bosco Verticale e di fianco al Cimitero Monumentale, con il suo famedio in cui giace Alessandro Manzoni);
  • Lambrate e Greco prevedono attività collegate al mondo universitario;
  • Porta Romana vedrà sorgere attività di natura culturale connesse al distretto dell’agricoltura;
  • Rogoredo avrà il suo sviluppo nell’ottica di raccordo con i Treni ad Alta Velocità che partono e arrivano da e per Milano.

Gli investimenti sulle aree sopramenzionate saranno importanti, ma ne trarrà giovamento tutta la Città Metropolitana che avrà un importante polmone verde al suo interno per un’aria più respirabile e una vita più a contatto con la natura.

 

Rettili che cambiano sesso, colpa del surriscaldamento globale
Ministro Fedeli: "Scuola obbligatoria fino a 18 anni ed Erasmus per tutti"

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...