Portale di economia civile e Terzo Settore

Cosa fare in caso di incendi, le raccomandazioni degli esperti

19

Gli incendi, di natura dolosa o meno, sono una caratteristica soprattutto del periodo estivo. L’Italia, come del resto molti altri Paesi appartenenti all’Europa meridionale, convive da tempo con questo problema. Così spesso bisogna fare i conti con roghi difficili da domare che bruciano ettari di vegetazione, soprattutto alberi, e minacciano gravemente l’incolumità delle persone.

Se è vero che ogni anno abbiamo a che fare con piromani di ogni genere, mafie che criminosamente danno vita a scempi, problemi legati alla siccità del suolo, è altrettanto vero che i nostri stili di vita possono influire pesantemente su una questione così importante.

Vale quindi la pena ricordare quanto la Protezione Civile e i Vigili del Fuoco ricordano, ogni anno, circa i comportamenti da tenere per evitare di innescare incendi e cosa fare se ci si dovesse trovare nella spiacevole situazione di un rogo già in atto.

  • Non accendere falò o fuochi nei boschi ma utilizzare le aree attrezzate;
  • È sbagliato parcheggiare la propria vettura sull’erba secca per un motivo molto semplice: il calore della marmitta potrebbe effettivamente dar luogo alle fiamme;
  • Mai abbandonare rifiuti sul terreno, oltre ad essere un comportamento estremamente incivile gli oggetti si infiammano facilmente;
  • Non gettare mai mozziconi di sigaretta o fiammiferi accesi, spesso basta una scintilla per dar vita a un disastro;
  • Evitate di bruciare erba secca, paglia, residui vegetali quando fa molto caldo, che si tratti del vostro giardino, del vostro terreno o di qualunque altro luogo.

In caso di incendio in corso?

  • Anzitutto rivolgersi al 115, il numero nazionale di pronto intervento del corpo nazionale dei Vigili del Fuoco;
  • Rivolgersi al 1515, il numero nazionale di pronto intervento del Corpo Forestale dello Stato;
  • Cercare una via di fuga, che può essere una strada non invasa dalle fiamme o un corso d’acqua;
  • Dare sempre le spalle al vento;
  • Nel caso sfortunato in cui le fiamme del fuoco dovessero raggiungervi, è importante provare ad aggirarle muovendosi lungo i fianchi dove l’intensità del calore è minore;
  • Mai intralciare i soccorsi, sostando ad esempio nelle zone vicino l’incendio;
  • Non attraversare mai una strada invasa da fumo e fiamme;
  • Comunicare ai soccorsi le eventuali strade conosciute e attenersi sempre alle loro disposizioni.
Studenti del Politecnico di Torino a lavoro per i disabili
Airbnb lancia la piattaforma Open Homes per accogliere i rifugiati

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...