Portale di economia civile e Terzo Settore

Giovani sempre connessi a internet anche sotto l’ombrellone

19

Quanto siamo dipendenti da internet e dalle nuove tecnologie? Siamo disposti a lasciare a casa il telefono almeno quando siamo sotto l’ombrellone?

A queste domande ha provato a dare una risposta lo studio “Disintossicazione digitale: rilassarsi, distendersi e staccare” della società di sicurezza informatica McAfee. Ciò che emerge dalla ricerca è decisamente preoccupante considerando che sembra proprio che la maggior parte delle persone non sia proprio disponibile a tagliare il cordone ombelicale che ci lega a smartphone, tablet e internet in generale.

L’indagine rivela che il 57% dei vacanzieri, infatti, vuol rimanere connesso anche in spiaggia. Il 52% trascorre almeno un’ora al giorno attaccato a un dispositivo connesso a internet per chattare, controllare l’email e scrivere sui social network. In base all’indagine, condotta su 3mila persone tra i 18 e i 55 anni in Australia, Francia, Germania, India, Giappone, Gran Bretagna e Stato Uniti, il 54% del campione non resiste nemmeno un giorno senza inviare un messaggio. Il 38% non lascia passare 24 ore senza buttare un occhio alla casella elettronica di lavoro o a quella personale, e uno su quattro (27%) ammette di controllare costantemente la posta elettronica durante il giorno. La dipendenza è anche dai social: il 37% non riesce a non pubblicare durante le vacanze. Gli intervistati dimostrano di essere meno legati invece al pc, portatile o fisso che sia, dal momento che il 72% lo lascia a casa quando si reca in vacanza. Al contrario solo il 27% sarebbe disposto a separarsi dallo smartphone.

Tra le motivazioni di questo eccessivo bisogno di essere sempre connessi, al primo posto c’è l’esigenza di essere raggiungibili dalla famiglia e dagli amici (62%), mentre l’essere raggiungibile sul lavoro influenza solo il 16% degli intervistati.

Seppure la ricerca non prenda in esame gli atteggiamenti nel nostro Paese, siamo certi che anche gli italiani facciano estrema difficoltà a separarsi dagli smartphone in vacanza; basta dare un’occhiata a noi stessi e ai nostri vicini di ombrellone!

L'obesità è un'epidemia, riguarda ormai anche i Paesi in via di sviluppo
Scattano i divieti estivi per molte città italiane, ecco quali sono

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...