Portale di economia civile e Terzo Settore

Gioco d’Azzardo Patologico (GAP) e contrasto all’usura – Partecipa al bando!

13

Scadenza: 30 giugno 2017.

Ogni anno la Chiesa Avventista, grazie ai fondi che riceve dall’8xmille, finanzia progetti sociali, culturali e umanitari delle organizzazioni non profit che presentano domanda e il presente bando si inserisce all’interno della campagna di sensibilizzazione Solo Se Puoi 2017 che quest’anno vede la Fondazione ADVENTUM in qualità di partner tecnico.
Il Gioco d’Azzardo Patologico (GAP) non è solo un allarmante fenomeno sociale, ma è una vera e propria malattia (comunemente definita ludopatia), che rende incapaci di resistere all’impulso di giocare d’azzardo o fare scommesse, in tutte le sue varianti (offline e online): roulette, slot machine, blackjack, gioco digitale… Tale patologia porta spesso a drammatiche conseguenze personali, familiari e dunque sociali: rovesci finanziari, divorzio, perdita del lavoro, dipendenza da droghe o da alcol fino, in alcuni tragici casi, al suicidio. In particolare chi è affetto da GAP facilmente rischia l’indebitamento, fino a cadere nel circolo vizioso di spaccio, prostituzione e soprattutto usura. Come più volte sottolineato dalla Direzione nazionale antimafia, in questo settore le mafie hanno effettuato ingenti investimenti anche con riferimento ai giochi legali. Definito l'”eroina del nuovo millennio“, in Italia sono colpite circa 900.000 persone, ma ufficialmente in cura ci sono solo 7.000 pazienti. Si stima, tuttavia, che il trend sia in continua crescita, soprattutto a causa del web. Secondo lo Young Millennials Monitor di Nomisma, in generale si arrivano a scommettere fino a 20 euro a settimana alle macchinette o in altro modo: i preferiti rimangono il Gratta & Vinci e le scommesse sportive. Il numero dei giocatori è amplificato, in Italia, dalla presenza di una slot machine ogni 143 abitanti. Infine il gioco “passivo” coinvolge, per ogni giocatore, tra le 5 e le 7. Una categoria che comprende mogli, figli, genitori, ma anche colleghi, datori di lavoro, fornitori.” (tratto da Prefazione al bando).

SCHEDA
OBIETTIVI Contrastare i fenomeni di dipendenza dal gioco d’azzardo lecito e ridurre l’impatto e le ricadute sulla collettività, in termini di costi, sicurezza e legalità.
OBIETTIVI SPECIFICI
  1. Finanziare progetti per il rafforzamento delle azioni di prevenzione sociale nei confronti delle aree territoriali e dei soggetti fragili a rischio GAP e usura;
  2. Sostenere una progettualità che sappia dare una risposta concreta alle persone ludopatiche nonché alle loro famiglie al fine di recuperare la persona e agire interventi di cura adeguati;
  3. Incentivare gli stakeholders del territorio a lavorare in rete per costruire e/o sostenere progettualità che sappiano individuare risposte atte a generare un positivo e duraturo cambiamento nel contesto territoriale di riferimento;
  4. Ridurre il numero di vittime di usura e di conseguenza sottrarle all’attività criminosa.
DESTINATARI

Potranno accedere al bando e ricevere il finanziamento gli Enti pubblici e le organizzazioni senza scopo di lucro costituite prima del 31.12.2015. Nello specifico:
· organizzazioni iscritte al registro delle ONLUS;
· organizzazioni iscritte all’albo nazionale delle ONG;
· organizzazioni iscritte ai registri delle associazioni di promozione sociale;
· organizzazioni iscritte ai registri regionali del volontariato;
· cooperative sociali.

SPESE AMMISSIBILI Sono ammissibili quelle voci di spesa finalizzate al conseguimento degli obiettivi del progetto:
a) Risorse Umane: Costo lordo orario del personale con rapporto di lavoro subordinato sia dipendente del soggetto beneficiario o di soggetto partner. Costo lordo delle risorse umane con rapporto di lavoro diverso da quello subordinato (liberi professionisti, consulenti, collaboratori, ecc.).
b) Spese generali connesse al progetto: Acquisto, noleggio e affitto di attrezzature e di servizi espressamente pianificati e sviluppati per il progetto. Le spese per i servizi, i beni e le attrezzature non possono essere imputate oltre il 20% del costo complessivo del progetto e comunque delle spese complessive rendicontate.
PROCEDURE I progetti dovranno pervenire entro le ore 24.00 del 30 giugno 2017 ed essere presentati in busta chiusa, consegnata a mano oppure spedita tramite posta raccomandata a:
OPERA SOCIALE AVVENTISTA – Lungotevere Michelangelo, 7 – CAP 00192 – Roma.
Tutte le richieste di finanziamento dovranno essere redatte utilizzando esclusivamente l’apposito Modulo “Linee guida presentazione progetto 8xmille Avventista” scaricabile dal sito www.ottopermilleavventisti.it che dovrà essere inviato in formato cartaceo e firmato in originale dal Legale Rappresentante dell’organizzazione richiedente allegando la documentazione prevista.
Le richieste saranno sottoposte a procedura di selezione e valutazione da parte del Comitato Direttivo dell’Ente OSA (Opera Sociale Avventista) e avranno luogo la prima entro il 14.07.2017; la seconda entro il 31.07.2017.
Al termine, l’elenco dei progetti accolti verrà pubblicato sul sito internet www.ottopermilleavventisti.it indicativamente entro il mese di agosto 2017.
Si precisa che: i progetti devono presentare una temporalità non inferiore a 10 mesi e possono prevedere di iniziare non oltre 90 giorni dalla data di accettazione di finanziamento. Per poter essere finanziabili i progetti devono concludersi entro 12 mesi dalla data di inizio indicata in progetto.
RISORSE Il bando prevede un fondo destinato al finanziamento dei progetti di complessivi 100.000€. NON saranno ammesse le richieste di finanziamento i cui progetti prevedano costi complessivi inferiori a 20.000€ o superiori a 60.000€. Il finanziamento previsto non sarà in nessun caso superiore all’80% del costo complessivo del progetto presentato.
INFO Qualsiasi informazione relativa al bando e agli adempimenti ad esso connessi potrà essere richiesta inviando una e-mail all’indirizzo info@ottopermilleavventisti.it.
Bando
Richiesta di contributo
Bando AICS 2017 per Organizzazioni della società civile - Concessione contributi
Printing Real Lives - Concorso Saxoprint per finanziare il "sogno d’impresa"

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...