Portale di economia civile e Terzo Settore

Selezione di 1.298 volontari di servizio civile nazionale da impiegare nelle aree terremotate del Centro Italia

10

Scadenza: 15 Maggio 2017.

Appena pubblicato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale il bando per la selezione di 1.298 volontari da avviare nei progetti di servizio civile nazionale che si realizzeranno nelle aree terremotate del centro Italia interessate dagli eventi sismici del 24 agosto 2016. Il bando è articolato in 14 progetti, di cui:
 – 3 nella Regione Abruzzo per 163 volontari
– 4 nella Regione Lazio per 279 volontari
– 4 nella Regione Marche per 616 volontari
– 3 nella Regione Umbria per 240 volontari
.

L’SCN (servizio civile nazionale) è stato istituito nel 2001 con la Legge 64 con finalità ben precise tra le quali si evindenzia la solidarietà sociale, anche a livello nazionale ed internazionale, con particolare riguardo alla tutela dei diritti sociali, ai servizi alla persona ed alla educazione alla pace fra i popoli, e la salvaguardia e tutela del patrimonio della Nazione in qualità di protezione civile.

SCHEDA
 OBIETTIVI L’obiettivo del bando è la selezione di volontari da avviare nei progetti di SCN da realizzare nelle zone terremotate della regioni Abruzzo, Lazio, Umbria e Marche.
 DESTINATARI Enti non profit che avranno realizzato e presentato progetti di servizio civile nazionale il cui elenco è allegato al bando.
 BENEFICIARI Giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, e che siano cittadini italiani; cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea; cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia; che non abbiano riportato alcun tipo di condanna.

I volontari per partecipare alla selezione dovranno individuare il progetto di SCN a cui si intende aderire.
Nello specifico per consultare e quindi individuare l’elenco dei progetti è necessario utilizzare il motore diricerca “Scegli il tuo progetto in Italia“, che si trova nella sezione “Progetti” della pagina del Dipartimento. Cliccando il tasto CERCA (senza effettuare, quindi, una scelta negli altri campi proposti) si ottiene l’elenco completo. Mentre per effettuare una ricerca mirata di un progetto si dovranno selezionare i valori delle voci che interessano.
Si aggiunge che l’impiego di detti volontari nei progetti, a seguito dell’esame delle graduatorie, decorre dalla data che verrà comunicata dal Dipartimento agli enti e ai volontari – tenendo conto, compatibilmente con la data di ricezione delle graduatorie e con l’entità delle richieste, delle date proposte dagli enti – secondo le procedure e le modalità indicate al successivo art. 6.
La durata del servizio è di 12 mesi e ai volontari spetterà un assegno mensile di 433,80 euro corrisposto direttamente dal Dipartimento.

 DOMANDE Le domande di partecipazione, indirizzate direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, incluse quelle inviate per posta, devono pervenire all’ente stesso entro e non oltre le ore 14.00 del 15 maggio 2017 ed essere presentate:
1) con Posta Elettronica Certificata (PEC) avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;
2) a mezzo “raccomandata A/R”;
3) consegnate a mano.
È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto
 PROCEDURE I volontari saranno sottoposti a selezione da parte dall’ente che realizza il progetto prescelto. E dovranno presentarsi al colloquio secondo le date previste dal relativo calendario pubblicato sulla Home Page del sito ufficiale dell’ente. Stilate le graduatorie, queste unitamente alla dichiarazione di cui all’Allegato 5, devono essere inviate via PEC entro e non oltre il 20 giugno 2017 al Dipartimento, all’ indirizzo: dgioventuescn@pec.governo.it, allegando le domande di partecipazione (Allegato 2) dei candidati idonei selezionati; b) fotocopia dei documenti di identità degli interessati. Si precisa che l’avvio al servizio dei volontari è subordinato all’invio delle graduatorie.
Al termine del servizio, svolto per dodici mesi o per almeno nove mesi in caso di subentro, verrà rilasciato dal Dipartimento un attestato di espletamento del servizio civile nazionale redatto sulla base dei dati forniti dall’ente.
INFO Per informazioni relative al bando contattare:
– il Dipartimento (Via della Ferratella in Laterano, 51 – 00184 Roma) – Ufficio relazioni con il pubblico: tel. 06 67792600;
– Regione Abruzzo: 085 7672748 – 085 7672747” e-mail: serviziocivile@regione.abruzzo.it
– Regione Lazio: 06 51688018 e-mail: tbiolghini@regione.lazio.it
– Regione Marche: 071 8064039 071 8064129 e-mail: servizio.civile@regione.marche.it
– Regione Umbria: 075/5045638-5252; e-mail: serviziocivile@regione.umbria.it
– Bandovolsismacentroitalia
Allegato 1 Elenco Enti
Allegato 2 Domanda Di Ammissione
Allegato 3 Dichiarazione Titoli
Allegato 4 Scheda Di Valutazione
Allegato 5 Dichiarazione Di Impegno Enti
Allegato 6 Schema Sintesi Progetto
Fondazione Cariplo - IV Edizione bando “Welfare di comunità e innovazione sociale”
Il Gusto della Memoria - Concorso 2017 "La famiglia in tutte le forme"

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...