Portale di economia civile e Terzo Settore

Pasquetta solidale? A Vicenza e Torino si può

14

Pasquetta rappresenta per migliaia di italiani l’occasione per stare in famiglia o tra amici e trascorrere una spensierata giornata all’aperto, approfittando delle prime calde giornate di primavera.

Ma se poi questa ricorrenza si trasforma anche in un’occasione per fare del bene alle persone in difficoltà, ecco che il vero spirito pasquale torna a farsi presente.

Ci hanno pensato a Vicenza, dove oggi, lunedì 17 aprile, andrà in scena la prima edizione di “Albettone for I.O.V. – la 10 miglia della solidarietà e la passeggiata del sorriso”. Si tratta di una pasquetta solidale promossa dall’associazione Vicenza Marathon in collaborazione con il Comune di Albettone e l’istituto oncologico di Vicenza I.O.V. Scopo dell’iniziativa, infatti, raccogliere fondi da destinare al presidio ospedaliero dedicato alla lotta contro il cancro.

La 10 miglia della solidarietà è una corsa podistica competitiva di 10 miglia (circa 16 km) che si svolgerà su un tracciato, in parte asfaltato e in parte sterrato, con una pendenza di 250 metri tra colline e pianure, in un unico giro.

La competizione è riservata a 250 atleti agonisti di entrambi i sessi, tesserati in un ente di promozione sportiva e si svolgerà anche in caso di pioggia.

In abbinamento alle 10 miglia della solidarietà si svolgerà anche la passeggiata del sorriso, una camminata aperta a tutti di circa 8 km. A fare da cornice alle due manifestazioni sportive, anche la presenza di stand enogastronomici con prodotti locali tipici.

 La partenza e l’arrivo della manifestazione sono fissati in via De Salvi, davanti a Villa Negri. Il ritrovo è previsto per le 8.30 mentre la partenza avverrà alle 9.30.

Pasquetta solidale anche a Torino dove oggi, dalle 12.30 alle 14.30, si terrà un evento organizzato da Hare Krishna – Food for Life in collaborazione con i City Angels di Torino e dedicato in particolare ai senzatetto. Sarà un’occasione per offrire calore e affetto a chi si trova in condizioni di difficoltà e per trascorrere una gioiosa festa in compagnia.

Un nuovo metodo per individuare le mine antiuomo
La scuola danese introduce una nuova materia, l'ora di empatia

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...