Portale di economia civile e Terzo Settore

Rotatoria: “Chi ha la precedenza?” Facciamo un po’ di chiarezza

730

Alzi la mano chi non è mai stato preso da dubbi quando, guidando, si è trovato davanti a una rotatoria.

A nostra discolpa va detto che il Codice della strada non contemplava affatto le rotatorie, semplicemente non esistevano. Certo, quando si studiava per sostenere l’esame di teoria ci mostravano gli incroci ed era ben chiaro che la precedenza spettava a chi arrivava da destra. Ma poi sono arrivate le rotatorie e molte persone si sono trovate spiazzate, non comprendendo bene a chi spettasse la precedenza, sentimento peraltro ancora molto diffuso.

A questa carenza ha provveduto la Motorizzazione in una circolare riepilogativa, la 6395, sugli esami per la patente B, emanata il 22 marzo scorso. In sostanza il comportamento da tenere dipende dalle corsie della rotonda stessa e dalla strada da cui la si imbocca.

In primo luogo è necessario comprendere che, dal momento che la rotonda è uno spazio circolare sul quale il traffico si muove in senso antiorario, è obbligatorio dare la precedenza ai veicoli che arrivano da sinistra. Pertanto, i veicoli che già avranno impegnato la rotonda hanno la precedenza.

Occorre immettersi tenendosi sulla destra e si utilizza l’indicatore di direzione (freccia) quando si sa a quale braccio di uscita ci si dirige.

Per chi imbocca una rotatoria a più corsie le regole sono queste:

  • ci si deve mantenere a destra se si intende uscire prima di metà rotonda;
  • ci si può mantenere a destra se si intende uscire a metà rotonda, in pratica proseguendo in linea con la strada che si stava percorrendo;
  • ci si deve mantenere a sinistra e percorrere quindi la corsia interna, spostandosi a destra solo poco prima dell’uscita, se si intende uscire dopo metà rotonda.

Queste le informazioni della Circolare 6935. Inutile ricordare che, se sul manto stradale viene indicata una segnaletica diversa, essa va osservata.

Csvnet presenta il volume "Le istituzioni non profit in Italia. Dieci anni dopo"
La morte della Grande Barriera Corallina, colpa del surriscaldamento globale
1 Comment
  1. Carlo says

    Sinceramente ho grossi dubbi che nell’articolo siano riportate informazioni corrette in quanto, in assenza di cartelli all’ingresso di dare la precedenza, chi si immette proviene da destra e quindi ha diritto di precedenza così come prescritto dal codice della strada.
    “In primo luogo è necessario comprendere che, dal momento che la rotonda è uno spazio circolare sul quale il traffico si muove in senso antiorario, . Pertanto, i veicoli che già avranno impegnato la rotonda hanno la precedenza.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...