Portale di economia civile e Terzo Settore

Una Giornata per conoscere e amare il paesaggio italiano

82
Tantissimi appuntamenti di sensibilizzazione e approfondimento in tutta Italia e uno spot che invita ad apprezzare e a conoscere gli splendidi scenari di cui il nostro Paese può vantarsi. E’ quanto previsto oggi in occasione della prima edizione della Giornata Nazionale del Paesaggio, l’iniziativa presentata nei giorni scorsi al Ministero dei beni e delle Attività Culturali e del Turismo e che prevede nella giornata odierna ben 120 iniziative in tutto lo Stivale. La Giornata si concluderà anche con una cerimonia per la consegna del Premio Paesaggio Italiano nel Salone Spadolini del Collegio Romano.
L’evento, voluto dal Mibact per promuovere la cultura del paesaggio e sensibilizzare i cittadini riguardo i temi e i valori della salvaguardia dei territori e promosso con la mediapartnership della Rai, prevede per che le Soprintendenze Archeologia, Belle Arti e Paesaggio aprano le porte ai cittadini con iniziative di sensibilizzazione e di riflessione sul tema, mentre i Musei del Mibact proporranno ai visitatori incontri e approfondimenti incentrati su opere delle collezioni che raffigurano paesaggi.
Come dicevamo, sono tantissimi gli appuntamenti la cui lista completa è consultabile sul sito www.beniculturali.it/giornatadelpaesaggio.
Tra i progetti promossi, c’è Paesaggi condivisi, una campagna social promossa dalla Soprintendenza de L’Aquila sul proprio profilo facebook, o ancora L’Arte racconta il Paesaggio, con la visita al Giardino Inglese e ai suoi monumenti nella Reggia di Caserta.
I cittadini avranno poi la possibilità di ammirare Giardini dipinti e pitture di paesaggio al Museo Nazionale Romano, con un percorso guidato gratuito alla scoperta delle tecniche di rappresentazione del paesaggio nell’arte romana, oppure Brera e il paesaggio, con una riflessione sul tema proposto ai visitatori della Pinacoteca Nazionale a Milano con l’esposizione di un’opera in cui il paesaggio sia al centro della creazione artistica. E ancora, Il tempo del paesaggio, con una mostra fotografica proposta dalla Soprintendenza di Cosenza, o Ridisegnare il paesaggio, l’arte ambientale in Toscana promossa dalla Soprintendenza di Siena.
L’iniziativa in questi giorni è stata promossa anche attraverso uno spot realizzato dal Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma in programmazione sulle reti RAI e tramite una campagna social lanciata con l’hashtag #paesaggioitaliano sugli account ufficiali del MiBACT e di RadioTre Rai.
https://www.youtube.com/watch?time_continue=4&v=NKpfCUnRHrM
Greenpeace: l'industria della carta sta distruggendo la Taiga
Un evento da ricordare, la penicillina e la sua singolare storia

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...