Portale di economia civile e Terzo Settore

Lombardia è anche montagna, arriva il catasto dei sentieri

20

La Lombardia, si sa, è situata nel cuore della Pianura Padana, ma ciò che le fa da cornice a nord sono le Alpi e le Prealpi.

Proprio per questa ragione, il  Consiglio Regionale della Lombardia ha approvato all’unanimità una Legge Regionale – la numero 5 del 27 febbraio 2017 – che istituisce la RELRete Escursionistica della Lombardia –  e il  Catasto dei sentieri. L’iter per arrivare a questa legge è stato lungo e un apporto fondamentale alla sua stesura è stato dato dal CAI, il Club alpino italiano, in particolare della sezione lombarda.

La norma prevede di istituire un codice, un catasto e una classificazione dei sentieri che si sviluppano sul territorio, mettendo a disposizione circa 4 milioni di euro nei prossimi tre anni per poter eseguire interventi di riqualificazione e manutenzione.

La rete dei sentieri lombardi è davvero estesa: stiamo parlando di circa 13.000 chilometri da poter percorrere, il 35% dei quali necessita appunto di interventi di manutenzione, che porteranno enorme beneficio al territorio e all’economia dello stesso: al territorio perché verrà salvaguardato e curato e all’economia perché ne beneficeranno le piccole attività turistiche e commerciali dei territori i montani, che potranno svilupparsi meglio e attrarre turismo.

Il CAI, le Comunità Montane e la Regione Lombardia dovranno, insieme, uniformare la segnaletica dei sentieri e censire gli stessi indicando se possono venire percorsi a piedi, a cavallo o in bicicletta dopo che saranno stati classificati in base al grado di difficoltà della percorrenza: sentiero escursionistico, sentiero alpinistico, strade ferrate, arrampicate. Verranno anche indicati itinerari diversi. Tutto questo lavoro necessiterà anche dell’intervento di competenze territoriali diverse e della collaborazione degli enti di competenza.

Siamo certi che si tratterà di una sinergia proficua proprio per l’amore riversato dai lombardi sul loro territorio.

Arriva il congedo mestruale: che cos'è e chi può chiederlo
Mamme tranquille e bimbi felici, a Lambrugo hanno fatto così

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...