Portale di economia civile e Terzo Settore

Le chat sono le app più amate dagli italiani

15

Gli italiani sono sempre più attratti dalle chat al punto che le applicazioni per chattare entro il 2019 sorpasseranno quelle dei social. E inoltre continua ad aumentare il numero di coloro che amano gli assistenti virtuali come ad esempio Siri di Apple, Google Assistant o Cortana di Microsoft. Ciò secondo le previsioni della società di ricerca Gartner.

A confermare ciò una ricerca svolta negli Stati Uniti, Gran Bretagna e Cina, in cui risulta che il 35% degli intervistati, ha affermato di aver utilizzato assistenti virtuali nel 2016, con un aumento del 4% rispetto al 2015. Mentre il 71% ha dichiarato di aver usato app di messaggi, con una crescita del 3%.

Inoltre, Siri e Google Now risultano essere tra gli assistenti smart preferiti dagli utenti americani e britannici, adoperati maggiormente per controllare le previsioni meteo (70%), per cercare luoghi (44%), per leggere notizie (44%).

Attualmente tuttavia sono le chat a mettere in pericolo il primato dei social tra le app: Facebook Messenger (81%) e WhatsApp (61%) sono le più utilizzate in Usa e Gran Bretagna, mentre in Cina primeggia WeChat (95%).

Come ha spiegato Jessica Ekholm, direttore di ricerca di Gartner: «Stiamo assistendo all’inizio dell’era post app. Gli utenti stanno cominciando a usare sempre meno applicazioni sui loro smartphone. Alla fine del 2016 solo il 33% degli intervistati aveva usato da sei a 10 app al mese, in calo del 6,2% rispetto all’anno prima».

 

L'appello rap di Amnesty International a tutela dei diritti umani
Depressione: cresce il numero delle persone che ne soffre

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...