Portale di economia civile e Terzo Settore

Oscar Green 2017 – Iscrizioni per giovani agricoltori

14

Scadenza: 31 marzo 2017

Spazio all’agricoltura!! E spazio ai giovani!!

Perché oggi l’agricoltura non è solo innovazione ma anche semplificazione, sviluppo, organizzazione, ricambio generazionale, ma soprattutto lavoro con prospettive che non riguardano solo ortaggi e animali: abbiamo le agroenergie (biogas e dintorni) che negli ultimi anni hanno creato oltre 13 mila posti di lavoro, l’agriturismo con le sue derivazioni: cicloturismo, ippoturismo e l’agriturismo enogastronomico che porta in tutta Italia circa 4,5 milioni di turisti ogni anno per un indotto di circa 5 miliardi di euro. E tanto altro ancora, mutando l’attenzione dei giovani che decisamente non considerano più l’agricoltura quale settore di serie b e dando in futuro grandi soddisfazioni oltre che aiutare l’Italia a recuperare un paesaggio rurale dignitoso che si sta perdendo.

In questo clima, Oscar Green propone la sua undicesima edizione rinnovando il premio dedicato all’innovazione dei giovani in agricoltura. Promosso da Coldiretti Giovani Impresa, il concorso punta a valorizzare il lavoro di tanti giovani che hanno scelto per il proprio futuro l’agricoltura. Quindi l’obiettivo dell’iniziativa è quella di promuovere l’agricoltura sana del nostro Paese che ha come testimonial le tante idee innovative di giovani agricoltori. “L’Oscar Green – aggiunge Gennarino Masiello, vicepresidente nazionale di Coldiretti – rappresenta un atto di coraggio in un mondo in continuo mutamento. Premiare i giovani innovatori significa dare teste e gambe non solo all’agricoltura di domani, ma alle nostre comunità. Un giovane che riesce a migliorare o addirittura spostare la storia produttiva della sua azienda innesca un meccanismo virtuoso. È come la tessera di un domino che si innesca e contamina altri settori e la vita stessa del territorio dove l’idea si sviluppa. Ecco perché il premio rappresenta non una speranza ma una visione di futuro”.
Ma entriamo nel dettaglio del Regolamento.

SCHEDA
PARTECIPANTI Imprenditori agricoli e agroalimentari, singoli o associati che:
– Non abbiano ancora compiuto 40 anni al momento dell’iscrizione;
– Operino sul territorio nazionale;
– Abbiano sviluppato all’interno del proprio percorso imprenditoriale, un’idea innovativa in una delle categorie previste;
– per la categoria “Fare rete” le iscrizioni sono aperte a società non agricole che dimostrino un legame lavorativo con aziende agricole.
Può partecipare anche chi abbia già preso parte alle scorse edizioni di Oscar Green, con la tassativa esclusione delle imprese agricole vincitrici delle ultime due edizioni.
 CATEGORIE IMPRESA 2.TERRA: questa è rivolta a progetti che valorizzano nuovi percorsi tecnologici e di comunicazione e premierà le giovani aziende agroalimentari che hanno creato una cultura d’impresa esemplare, riuscendo a incanalare creatività, originalità e grande abilità progettuale per lo sviluppo e la crescita dell’agricoltura italiana, coniugando tradizione e innovazione.
CAMPAGNA AMICA: la parola chiave per rendere questi progetti vincenti è capacità di valorizzare i prodotti Made in Italy attraverso il rapporto tra impresa e consumatori. Obiettivo dei progetti deve essere quello di dare lustro ai prodotti tipici italiani su scala locale, nazionale e mondiale rispondendo alle esigenze dei consumatori in termini di sicurezza alimentare, qualità e tutela ambientale. Saranno presi in considerazione le ripercussioni positive sullo sviluppo e la promozione del territorio, così come la trasparenza per agevolare scelte di consumo consapevoli.
WE GREEN: sostenibilità ambientale è la caratteristica fondamentale di questi progetti che promuovono un modello di sviluppo sostenibile. Il ruolo dell’imprenditore diventa fondamentale per lo sviluppo della comunità e del territorio. We Green sono tutte quelle imprese che lavorano e producono in modo ecosostenibile riducendo al minimo la produzione di rifiuti, risparmiando energia e risparmiando i materiali attraverso processi innovativi a tutela dell’ambiente.
FARE RETE: si rivolge a progetti che rispondono alla parola d’ordine “partnership”. Prende in considerazione modelli di imprese, cooperative, consorzi agrari, società agricole e start up, capaci di creare reti sinergiche in grado di massimizzare i vantaggi delle aziende agroalimentari e del consumatore finale. Si tratta di progetti promossi nell’ambito di partenariati variegati, che coniugano agricoltura e tecnologica così come artigianato tradizionale e mondo digitale, arrivando fino agli ambiti del turismo, del design e di ricerca accademica. Nel caso di start up non agricole, è necessario dimostrare il legame di rete con aziende agricole.
AGRI-YOU: prevede progetti che sposano il concetto di agricoltura sociale, ovvero volti a rispondere a bisogni della persona e della collettività grazie alla capacità di trasformare idee innovative in servizi e prodotti destinati a soddisfare esigenze generali e al tempo stesso creare valore economico e sociale.
CREA: nuova categoria che premia progetti che si distinguono per creatività e innovazione sia di prodotto che di metodo. Crea premia quelle imprese per cui l’imperativo è innovarsi.
 PROCEDURE Le domande di partecipazione dovranno essere inviate esclusivamente per via telematica alla Segreteria Nazionale di Coldiretti Giovani attraverso:
1 – sito internet www.oscargreen.it, tasto “Iscriviti”;
2- presso le Federazioni Provinciali Coldiretti, che provvederanno al trasferimento mediante lo stesso sito internet.
Non è ammesso l’invio delle domande in forma cartacea e per ogni progetto sarà possibile presentare una sola domanda. La Segreteria Nazionale provvederà, in collaborazione con le Federazioni Regionali, al monitoraggio delle domande di partecipazione e sottoporrà all’esame delle giurie incaricate della preselezione esclusivamente quelle compilate correttamente e completamente.
Nella fase di preselezione, per ciascuna delle regioni verrà costituita una Giuria composta da 3 esperti  che dovranno vagliare tutte le domande ammesse al concorso identificando i sei migliori candidati, uno per ogni categoria, che accederanno alla fase di selezione nazionale del concorso.
Per la selezione nazionale verranno costituite 6 giurie tematiche che ammetteranno alla fase finale tre candidature.
Nella fase di selezione,
verrà costituita un’unica Giuria specializzata con il compito di identificare i vincitori di ciascuna categoria, assegnando il relativo Oscar Green e per ogni categoria tematica, il vincitore sarà individuato sulla base del punteggio più elevato.
PREMI Tutte le imprese che parteciperanno al concorso riceveranno un attestato di partecipazione, inoltre:
■ Entreranno nel DVD “Oscar Green 2017”;
■ Avranno spazi di promozione su media nazionali;
■ Le loro storie e i loro video saranno pubblicati sul sito di Giovani Impresa Coldiretti per tutto il 2017.
Le 6 imprese vincitrici delle singole categorie riceveranno l’Oscar Green.  
  TEMPISTICA Le domande di partecipazione potranno essere inviate a partire dal 1 febbraio 2017 fino al 31 marzo 2017.
Le Giurie valuteranno le candidature di ogni Regione entro il 15 aprile 2017.
A partire da questa data si valuteranno le imprese che hanno avuto accesso alla fase nazionale, e si identificheranno le tre aziende finaliste per ogni singola categoria entro il 15 maggio 2017.
In quella data saranno resi pubblici i nomi dei 18 finalisti, sul sito giovanimpresa.coldiretti.it. I 6 vincitori di categoria, saranno proclamati nel corso di un evento pubblico conclusivo che si terrà a Roma nell’autunno 2017.

 

Biblioteche non statali aperte al pubblico - Interventi finanziari 2017
Premio Amnesty International Italia Emergenti 2017

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...