Portale di economia civile e Terzo Settore

Bando Funder35: ecco chi sono i 57 vincitori

12

Nei mesi scorsi avevamo dato notizia del bando Funder35, un’iniziativa promossa da una cordata di 18 Fondazioni aderenti ad Acri e volta a premiare l’innovazione e la sostenibilità under35.

Torniamo oggi sull’argomento perché sono stati scelti e comunicati nei giorni scorsi i 57 progetti vincitori del bando 2016 che beneficeranno complessivamente di un finanziamento pari a 2,5 milioni di euro. Le proposte selezionate spaziano dalla danza, al teatro, passando per musica, cinema, arte, circo, archeologia e turismo.

Buone notizie anche per ulteriori 15 organizzazioni culturali non profit che, pur non ricevendo alcun contributo economico, avranno l’opportunità di godere di un accompagnamento alla formazione.

La premiazione si è tenuta nella sede del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo alla presenza del ministro Dario Franceschini e del direttore generale della Banca d’Italia Salvatore Rossi.

A salire sul palco sono state 57 realtà sparse su tutta la Penisola che hanno presentato progetti che spaziano dalla creazione di centri culturali alla la valorizzazione di archivi audiovisivi, fotografici, documentaristici; da percorsi di formazione alle professioni dell’arte al consolidamento organizzativo e gestionale delle imprese. Ma ad essere selezionate sono state anche soluzioni innovative per la fruizione dei beni culturali, promozione turistica del territorio e organizzazione di eventi, festival, contest e altre iniziative culturali.

«Funder35 si rivolge a un settore di non secondaria importanza per l’occupazione giovanile», ha commentato il presidente dell’Acri Giuseppe Guzzetti.« Nel Sistema Produttivo Culturale e Creativo i giovani nella fascia di età 25-34 anni, infatti, sono il 22,7% del totale occupati contro il 17,9% delle altre professioni. Spesso, però, la creatività e l’impegno non sono sufficienti a garantire la sostenibilità nel lungo periodo di un’impresa, quantunque nel campo del non profit le valenze sociali prevalgano su quelle economiche. Anche in queste imprese le dinamiche gestionali devono seguire criteri capaci di garantire almeno la remunerazione del lavoro e i costi».

Ecco l’elenco dei singoli progetti.

Miur: in arrivo 10 bandi per rendere la scuola più aperta, inclusiva e innovativa
L'allarme della Comunità Papa Giovanni XXIII: aumenta la prostituzione minorile

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...