Portale di economia civile e Terzo Settore

Ale e Franz al fianco della ricerca sulla sindrome di Rett

5

Dopo l’efficace video che ha visto il re della risata Checco Zalone schierarsi al fianco della ricerca contro la Sma (leggi l’articolo), a prestare il proprio volto per uno spot sociale sono i comici Ale e Franz.

Il duo milanese, salito agli onori della ribalta grazie al programma televisivo Zelig e poi arrivato anche sul grande schermo, ha scelto di contribuire, attraverso la propria popolarità, alla promozione della ricerca sulla sindrome di Rett. Si tratta di una malattia genetica che interrompe lo sviluppo psicomotorio di alcune bambine dai 18 mesi di età e che colpisce in particolare una bambina su 10 mila. Dopo un primo periodo di vita normale, le piccole affette dalla sindrome perdono quasi tutte le abilità acquisite senza riuscire più a parlare, a usare le mani e spesso anche a camminare.

Lo spot, ideato da Take, punta proprio a far conoscere questa patologia attraverso un video che, se in un primo momento porta automaticamente a sorridere, proprio per la presenza dei due comici, alla fine lascia un velo di tristezza sullo spettatore, così come sul viso di uno dei due comici.

«Con questo video, semplice e diretto, abbiamo inaugurato la collaborazione pro bono per Pro Rett Ricerca, l’associazione fondata da genitori di bambine e ragazze affette da questa sindrome», dichiara Marco Di Marco, Ceo di Take. «Il nostro piano di comunicazione integrato prevede sia un’attività editoriale social sia fundraising online e offline, con l’obiettivo di sensibilizzare su questa malattia e favorire la ricerca».

Bambini scienziati per un giorno: torna l'iniziativa "Ricercamondo"
Fumo, alcool, sedentarietà ma anche svantaggio socioeconomico pesano sulla nostra salute

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...