Portale di economia civile e Terzo Settore

Scuola a portata di click: 100 computer agli studenti delle zone colpite dal sisma

18

Cento computer portatili saranno donati a 6 scuole per allestire nuove aule d’informatica nelle zone profondamente colpite dal terremoto del Centro Italia.

Si tratta dell’iniziativa “Scuola a portata di click” presentata da Giorgio Rembado, presidente nazionale dell’Associazione Nazionale Presidi (ANP) e da Guido Terni, responsabile del settore education di Lenovo Italia.

Come ha spiegato Giorgio Rembado, presidente dell’ANP: «Le scuole, in particolar modo in conseguenza di eventi sismici, hanno bisogno di tutto. Del resto sono un’importante porzione della società, la quale può e deve contribuire al loro migliore funzionamento. In questo caso l’ANP si è rivolta al partner Lenovo per ridotare gli istituti scolastici delle strumentazioni fondamentali per una didattica innovativa ed efficace».

Nello specifico la donazione interesserà le seguenti scuole: l’Istituto Omnicomprensivo Statale “Beato Simone Fidati” (Cascia, PG); Istituto Comprensivo Colmurano (MC); Istituto Comprensivo “Simone De Magistris” (Caldarola, MC); Istituto Comprensivo “P. Tacchi Venturi” (San Severino Marche, MC); Istituto Comprensivo “Mons. Paoletti” (Pieve Torina, MC); Istituto di Istruzione Superiore “Alberico Gentili” (San Ginesio, MC).

 

Vaccino Ebola: facciamo il punto
Una scuola innovativa nel piccolo paese di Govone, Indire la premia

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...