Portale di economia civile e Terzo Settore

E’ vietato calpestare i sogni: la campagna di solidarietà per i giovani di Scampia

13

Una grande campagna di solidarietà quella lanciata in vista del Natale dalla cooperativa Occhi Aperti di Scampia e sostenuta dall’associazione di Saronno Il Sole Onlus dal titolo “È vietato calpestare i sogni”.

La campagna è frutto del progetto “Un futuro per Scampia” avviato da Il Sole Onlus in collaborazione con Occhi Aperti, che da dieci anni è attiva sul territorio, con l’intento di offrire ai bambini e ai ragazzi di Scampia, quartiere all’estrema periferia di Napoli dove vige la criminalità e la violenza, la possibilità di emanciparsi dalla drammatica situazione in cui vivono.

La cooperativa propone percorsi educativi e formativi alternativi, e con il metodo “dell’imparare facendo”, aiuta questi giovani a trovare il proprio ruolo nella società e nel mondo del lavoro.

I protagonisti della campagna infatti sono proprio i bambini e i ragazzi della cooperativa Occhi Aperti che hanno realizzato meravigliosi pacchi natalizi con prodotti culinari e artigianali tipici della tradizione campana fatti da loro completamente a mano.

Il ricavato della vendita delle confezioni natalizie aiuterà Occhi Aperti e Il Sole Onlus ad avviare un anno di formazione professionale per gli adolescenti di Scampia, offrendo loro un’occasione di riscatto, tanti sogni e nuove speranze per una vita migliore.

Inoltre, a seguito al recente sisma che ha colpito il Centro Italia, i ragazzi della cooperativa Occhi Aperti e Il Sole Onlus hanno deciso, per ogni confezione venduta, di destinare 1,00 € all’acquisto di materiale didattico per gli alunni delle zone danneggiate dal terremoto.

È possibile consultare il catalogo delle confezioni al sito www.ilsole.org o richiederlo via email all’indirizzo info@ilsole.org o telefonando allo 02.96193238.

 

Ecco una guida su come smaltire le vecchie luci di Natale
Al via la campagna di sicurezza stradale ‘A Maronna t’accumpagna…ma chi guida sei tu!

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...