Pubblicato il 30 novembre 2016

Tra i giovani ci sono anche gli Eet (Employed-Educated and Trained)

Tra i giovani ci sono anche gli Eet (Employed-Educated and Trained)

C’è anche qualche buona notizia che riguarda i giovani. Ce la fornisce un recente rapporto sul lavoro elaborato da Censis e Confcooperative. I giovani titolari d’impresa sono 175.000, di cui il 24,7% nel Nord-Ovest, il 15,7% nel Nord-Est, il 18,5% al Centro e il 41,1% nel Mezzogiorno.

«Gli Eet (Employed-Educated and Trained), quelli che ce la fanno – ha detto Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera – sfruttano le competenze acquisite e guardano all’attività d’impresa, ragazzi che hanno investito in istruzione e vinto il timore di mettersi in gioco».

Veronica de Meo

Ho lavorato come editing, creative content writer, e dal 2015 sono ritornata a vivere a Pescara dove lavoro con passione alla “Felicità Pubblica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...