Portale di economia civile e Terzo Settore

Il 26 novembre torna la Giornata nazionale della colletta alimentare

3

“La vita riparte da un dono” è lo slogan della ventesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (GNCA), promossa dalla Fondazione Banco Alimentare, per donare alimenti ai più bisognosi, che si terrà sabato 26 novembre in ogni parte d’Italia.

Saranno circa 135 mila i volontari che, in campo in 12.000 supermercati, inviteranno i cittadini a donare alimenti a lunga conservazione che verranno poi distribuiti in oltre 8 mila strutture caritative, mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza, e ad altre strutture per aiutare circa un milione e mezzo di persone bisognose.

Il cibo donato durante questa manifestazione va infatti a incrementare ciò che ogni giorno la Fondazione Banco Alimentare recupera nella lotta contro lo spreco di cibo.

Lo scorso anno sono state raccolte quasi novemila tonnellate di alimenti raccolti, donati da 5 milioni e mezzo di italiani. Un grande risultato per una giusta causa.

Chiunque volesse partecipare all’iniziativa e regalare un sorriso a chi è in difficoltà potrà farlo in due maniere: offrendosi come volontario attraverso la registrazione sul sito della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare oppure donando i generi alimentari richiesti come alimenti per l’infanzia, tonno in scatola, riso, olio, legumi, sughi e pelati.

 

Mettiamocelo in testa: Unhcr a sostegno dell'istruzione dei bambini rifugiati
Criminalità, smog e traffico sono i problemi che più affliggono le famiglie

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...